Italia Markets close in 4 hrs 58 mins

Wall Street chiude piatta, Nasdaq si mantiene sopra i 9mila

A24/Zap

New York, 27 dic. (askanews) - Wall Street ha chiuso intorno alla parità una seduta caratterizzata dall'alta volatilità e i bassi volumi di scambi. I listini hanno toccato nuovi massimi intraday nei primi minuti di scambi prima di perdere progressivamente quota. American Airlines ha pesato sul Nasdaq che e' riuscito comunque a chiudere al di sopra della soglia psicologica dei 9.000 punti, superata per la prima volta ieri.

Il mercato e' cosi riuscito - seppure a stento - a prolungare il rally innescato a meta' dicembre dopo l'annuncio di un'intesa per un accordo preliminare commerciale tra gli Stati Uniti e la Cina. I mercati avevano anche beneficiato dei segnali di una ripresa della crescita economica globale.

Il petrolio a febbraio a New York ha guadagnato 0,04 dollari, meno dello 0,1%, per terminare a 61,72 dollari al barile dopo un calo superiore alle attese delle scorte di greggio Usa.

Il Djia ha guadagnato 23,87 punti, lo 0,08%, a quota 28.645,26. L'S&P 500 ha aggiunto 0,11 punti, lo 0,00%, a quota 3.240,02. Il Nasdaq ha perso 15,77 punti, lo 0,17%, per quota 9.006,62.