Italia Markets closed

Wall Street chiude in rialzo in attesa di stagione trimestrali

A24/Zap

New York, 13 gen. (askanews) - Wall Street ha chiuso in rialzo, con l'S&P 500 e il Nasdaq su nuovi massimi, la prima seduta di una settimana che sara' caratterizzata dalla firma sulla prima parte dell'accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina e l'avvio della stagione delle trimestrali.

Permangono però i timori per la situazione in Medio Oriente dopo che nel weekend l'Iran ha ammesso le proprie responsabilità per l'abbattimento del Boeing 737 dell'Ukraine Airlines avvenuto l'8 gennaio, al culmine dello scontro con gli Stati Uniti per l'uccisione del generale Soleimani.

Domani saranno le grandi banche Usa, JPMorgan Chase, Citigroup e Wells Fargo, a far entrare nel vivo la stagione delle trimestrali Usa. Intanto però ad aiutare l'S&P 500 e il Nasdaq ha toccare nuovi record ci ha pensato Tesla che ha guadagnato oltre il 9,7% dollari. La capitalizzazione di mercato (pari a 95 miliardi di dollari) del produttore californiano di veicoli elettrici ha superato il valore di mercato congiunto di GM (49 miliardi) e Ford (36 miliardi).

Il petrolio ha continuato a cedere terreno dopo il mini-rally della settimana scorsa. Il contratto di riferimento, sul Wti con consegna a febbraio, ha perso 0,96 dollari, l'1,6%, a 58,08 dollari al barile.

Il Djia ha guadagnato 83,28 punti, lo 0,29%, a quota 28.907,05. L'S&P 500 ha aggiunto 22,78 punti, lo 0,70%, a quota 3.288,13. Il Nasdaq è salito di 95,07 punti, l'1,04%, a quota 9.273,93.