Italia Markets closed

Wall Street chiude in rialzo dopo firma accordo Usa-Cina

A24/Zap

New York, 15 gen. (askanews) - Wall Street ha chiuso in rialzo, con l'indice Djia su nuovi massimi, dopo che gli Stati Uniti e la Cina hanno firmato la prima parte dell'accordo commerciale. Il presidente Usa, Donald Trump, ha chiamato la firma dell'intesa "un passo importante verso un commercio equo con la Cina". Ma ha detto che i dazi rimarranno in vigore fino a quando i due Paesi non si accordano sulla 'fase due'.

Stando ai dettagli dell'accordo, la Cina si impegna ad aumentare gli acquisti di prodotti agricoli statunitensi di circa 200 miliardi di dollari in due anni.

I listini avevano iniziato la seduta contrastati in scia ad alcune trimestrali deludente, in particolare quelle delle grandi banche Usa come Bank of America e Goldman Sachs.

Sul fronte macroeconomico, i prezzi alla produzione a dicembre negli Stati Uniti sono aumentati (+0,1%) ma meno delle attese (+0,2%) lo scorso mese. Mentre l'indice Empire State, che misura l'andamento dell'attività manifatturiera nell'area di New York, a gennaio è salito a 4,8 punti, contro attese per 4,0 punti.

Il petrolio ha perso 0,42 centesimi, lo 0,7%, a 57,81 dollari al barile.

Il Djia ha guadagnato 93,60 punti, lo 0,32%, a quota 29.033,27. L'S&P 500 e' avanzato di 6,30 punti, lo 0,19%, a quota 3.289,45. Il Nasdaq avanza di 7,37 punti, lo 0,08%, a quota 9.258,70.