Italia markets closed

Wall Street chiude in rialzo grazie a rally nel finale

A24/Zap

New York, 4 mag. (askanews) - Wall Street ha chiuso in rialzo grazie a un rally nel finale guidato dai titoli dei colossi tecnologici (Netflix +3,10%, Facebook +1,48%, Apple +1,41% ed Amazon +1,31%). A parte il Nasdaq (che era passato in positivo in mattinata), i listini avevano scambiato per quasi l'intera seduta sotto alla parita'.

Oltre ai continui timori per l'impatto della pandemia di coronavirus sull'economia, a pesare sono le tensioni tra Stati Uniti e Cina. Nel weekend Washington e' tornata a puntare il dito contro Pechino accusando i cinesi di aver fatto fuoriuscire il virus dal laboratorio di Wuhan. Pechino ha finora negato le accuse ma i mercati temono una nuova guerra commerciale tra le due superpotenze.

Pesano anche le parole di Warren Buffett che, durante il weekend, nel corso dell'assemblea degli azionisti della holding Berkshire Hathaway, dopo aver annunciato di aver venduto tutte le partecipazioni nelle grandi compagnie aeree Usa, ha fatto trapelare incertezza sulla ripresa dell'economia americana.

Mentre ha aiutato il petrolio che continua a risalire dai minimi ed e' tornato al di sopra della soglia psicologica dei 20 dollari al barile. Il contratta Wti a giugno ha aggiunto 0,61 dollari, il 3,1%, a 20,39 dollari al barile.

Il Djia ha aggiunto 26,07 punti, lo 0,11%, a quota 23.749,76. L'S&P 500 e' salito di 12,03 punti, lo 0,42%, a quota 2.842,74. Mentre il Nasdaq ha guadagnato 105,77 punti, l'1,23%, a quota 8.701,71.