Italia markets close in 2 hours 26 minutes
  • FTSE MIB

    21.595,80
    -391,20 (-1,78%)
     
  • Dow Jones

    30.937,04
    -22,96 (-0,07%)
     
  • Nasdaq

    13.626,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.635,21
    +89,03 (+0,31%)
     
  • Petrolio

    52,54
    -0,07 (-0,13%)
     
  • BTC-EUR

    25.036,96
    -1.070,56 (-4,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    609,79
    -30,13 (-4,71%)
     
  • Oro

    1.839,70
    -11,20 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,2112
    -0,0056 (-0,46%)
     
  • S&P 500

    3.849,62
    -5,74 (-0,15%)
     
  • HANG SENG

    29.297,53
    -93,73 (-0,32%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,36
    -65,47 (-1,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8842
    -0,0010 (-0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0762
    -0,0021 (-0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,5459
    +0,0024 (+0,16%)
     

Wall Street chiude settimana in positivo trainata da Apple e Tech

Lme
·1 minuto per la lettura

Milano, 31 lug. (askanews) - La settimana di borsa a Wall Street si è chiusa con segni positivi. Il Dow Jones, pur dopo una larga parte di giornata in rosso, a fine contrattazioni ha segnato un +0,44%, a 26.428,32 punti, mentre l'indice Masdaq ha segnato un vigoroso +1,49% a 10.745,27 punti. Decisivi per il colpo di crescita sul finale di giornata i numeri dei colossi tech Amazon Facebook e soprattutto Apple, che hanno fatto registrare ricavi oltre le previsioni dei mercati. Proprio l'azienda di Cupertino ha fatto segnare un +10%, arrivando a un nuovo record storico grazie al lancio dello "split" di 4 azioni per una che ha raccolto l'entusiasmo degli investitori. In questo quadro, comunque, permangono le preoccupazioni di molti analisti per la dipendenza delle piazze finanziarie globali da pochi soggetti: una condizione che non favorisce la tenuta generale delle borse.