Wall Street crolla

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
DWD.DE22,80+1,32
AMG.DE84,170,83
GS-PB24,410,00
^DJI16.501,65-12,72
BACYL1.142,50-1,25

Possibile che l'Italia abbia una tale influenza da determinare il crollo delle Borse di tutto il mondo? Eppure numerosi analisti mettono in connessione il pesante ribasso dei listini americani con le elezioni italiane che avrebbero reso il nostro Paese, di fatto, ingovernabile.

Ingovernabile? Certo, avevo anticipato, nel commento alla chiusura della nostra Borsa che, terminato lo spoglio dei voti, avremmo sentito pronunciare fino alla noia una sola parola: governabilità.

Non vogliamo sminuirla, un Paese va governato, ma ricordiamo la vicenda del Belgio che, dopo le elezioni del 2010, è rimasto per 500 giorni senza governo, con un esecutivo “pro tempore” al quale erano delegati, naturalmente, soltanto gli affari correnti.

Ebbene in quest'anno e mezzo di “ingovernabilità” il Belgio ha visto crescere il proprio Pil in maniera consistente, e decisamente superiore alla media europea. Alla fine, poi, si è trovata una situazione di compromesso che ha evitato la spaccatura del Paese diviso principalmente fra le ricche Fiandre e la povera Vallonia.

In Italia ora si aprirà una nuova fase, non forzatamente negativa, anzi, come in tutte le crisi la sfida è quella di uscirne più forti e temprati, a mio parere, questo è il momento in cui devono essere riconsiderate le scelte (o meglio imposizioni) che ci hanno condotto alla situazione attuale, si possono perlomeno discutere? Se anche un Papa “non è per sempre”, figuriamoci le scelte “imposte” ad un Paese, auspicabilmente, tutt'ora sovrano. Senza drammi né timori devono essere ripensate, o, perlomeno, spiegate ai cittadini che, fino a prova contraria, hanno il sacrosanto diritto di esprimersi direttamente.

, Ma a nostro avviso le elezioni italiane sono un pretesto (cercato dal mercato), per giustificare un ribasso che sembra ai più inevitabile, se ci si chiede infatti perché, vista la problematica situazione economica internazionale e gli incerti sviluppi futuri, le Borse americane oggi viaggino sui massimi storici, non si riesce a dare una risposta plausibile.

Ed ecco così il capro espiatorio al quale addossare le colpe: gli italiani, brutti sporchi e cattivi, che “votano male” e mettono in pericolo l'economia mondiale.

Verrebbe quasi da ridere pensare che le Borse degli Stati Uniti, e Goldman Sachs (NYSE: GS-PB - notizie) in particolare, abbiano subito un vero tracollo proprio perché in Italia non hanno vinto “i comunisti”. Verrebbe da chiosare “non ci credo”.

Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) (-1,55%) tre rialzi: McDonald's (+0,93%), Verizon (+0,70%) e Wal-Mart (+0,06%), per il resto sono cali.

I più sensibili sono stati quelli di Bank of America (Other OTC: BACYL - notizie) (-3,58%), Caterpillar (-2,60%) ed Alcoa (-2,55%), quindi un bancario ed i titoli considerati più ciclici.

S&P500 (-1,83%) scende ben sotto quota 1.500 punti. In chiara controtendenza il biotecnologico Amgen (+3,14%) che potrebbe trarre beneficio dalle vicissitudini della concorrente Affymax (-85,35%!!!) costretta a richiamare tutti i lotti del farmaco Omontys (che nome per noi italiani!) che creerebbe gravi reazioni di ipersensibilità, inclusa l'anafilassi (proprio così!). Per il resto minimi rialzi hanno interessato Baxter Int. (+0,15%) e Colgate-Palmolive (+0,04%).

Pesantissime le Banche: Morgan Stanley (Xetra: 885836 - notizie) (-6,57%), Lowe's Companies (-4,80%) e Goldman Sachs (-4,18%).

Nasdaq (-1,44%) in guadagno (a parte la già citata Amgen (Xetra: 867900 - notizie) ), Staples (+2,03%), Perrigo Comp. (+1,14%) e Randgold Resources (+0,94%).

, I ribassi più marcati sono stati a carico di F5 Networks (NasdaqGS: FFIV - notizie) (-7,08%), Expedia (-3,64%) e Autodesk (-3,40%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Autore: Giancarlo Marcotti Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 0,00% 02:08 CEST

Ultime notizie dai mercati