Italia markets close in 4 hours 58 minutes
  • FTSE MIB

    24.329,76
    -473,14 (-1,91%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,46
    -0,46 (-0,71%)
     
  • BTC-EUR

    46.090,42
    -2.047,83 (-4,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.499,07
    -62,23 (-3,99%)
     
  • Oro

    1.840,80
    +3,20 (+0,17%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0032 (+0,27%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.939,38
    -94,87 (-2,35%)
     
  • EUR/GBP

    0,8602
    +0,0012 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0975
    +0,0041 (+0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,4719
    +0,0036 (+0,24%)
     

Wall Street debole in attesa della Fed e del piano Biden

Antonio Cardarelli
·1 minuto per la lettura
Wall Street debole in attesa della Fed e del piano Biden
Wall Street debole in attesa della Fed e del piano Biden

Seduta contrastata per gli indici principali di New York. Questa sera le trimestrali di Apple, Amazon e Facebook e il discorso di Powell

Apertura nel segno della debolezza per i principali indici di Wall Street. Il Dow Jones in avvio perde lo 0,4% mentre S&P 500 e Nasdaq viaggiano poco sopra la parità. Gli investitori attendono la conferenza stampa di Jerome Powell, in programma questa sera alle 20,30 italiane a margine del meeting Fed. Dalla Federal Reserve non sono attesi ritocchi della politica monetaria, ma Powell potrebbe accennare ad eventuali modifiche dell’atteggiamento della banca centrale sull’inflazione.

IL PIANO BIDEN

Altro grande tema sull’agenda americana oggi è la presentazione al Congresso dell'American Families Plan di Joe Biden, il maxi piano di stimolo dell’economia da 1.800 miliardi di dollari, di cui 1.000 di spesa e 800 in tagli alle imposte per le famiglie a basso-medio reddito. Una parte di questo piano, ha già anticipato Biden, verrà finanziato con un aumento delle imposte a carico dei redditi più alti, anche se ancora non si conoscono dettagli in merito.

PROSEGUONO LE TRIMESTRALI

Focus anche sulle trimestrali delle grandi aziende tech. Dopo Tesla, Alphabet-Google e Microsoft, dopo la chiusura arriveranno i conti di Apple, Amazon e Facebook. In avvio di seduta Alphabet, che ha presentato conti record oltre ad annunciare un buyback azionario da 50 miliardi di dollari, è in crescita del 5%. Microsoft, invece, perde quasi il 3%. Tra gli altri titoli da seguire, quelli di Spotify e Pinterest, che perdono rispettivamente il 9,8% e il 12,4%, nonostante trimestrali superiori alle attese. Il petrolio Wti al Nymex guadagna l'1,13% a 63,65 dollari al barile.