Wall Street: DJ al nono rialzo nelle ultime dieci sedute

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
F16,320,09
HPQ32,000,26
DBK.DE31,950,10
^DJI16.501,650,00
GOOG525,16-1,78

La camera degli Stati Uniti (a maggioranza repubblicana) ha approvato a larga maggioranza la “sospensione” del tetto del debito per tre mesi e quindi, almeno fino a maggio, il Tesoro Usa potrà continuare a prendere soldi in prestito, ovviamente servirà anche l'ok del Senato che, però, viene dato per scontato.

Ed allora anche gli “efficienti” Stati Uniti ricorrono a soluzioni “all'italiana”. Non ci si riesce a mettersi d'accordo? Nessun problema, si rinvia “per legge” la decisione, così si tira a campare.

C'è però una differenza sostanziale rispetto al nostro Paese, visto che la proroga correva il rischio di essere “prorogata” è stato inserito, nel testo approvato oggi, che qualora entro il 15 aprile le due Camere non abbiano ancora approvato la legge di bilancio gli stipendi dei parlamentari siano “congelati”. Ecco questa mi sembra una buona idea! Vuoi vedere che funziona? La notizia è ovviamente stata accolta con soddisfazione da Wall Street, non è una soluzione ma rimandare il problema dà fiato al mercato, e quindi a prevalere, oggi, sono stati ancora gli acquisti.

Ed in particolare è stato il Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) a beneficiare del ritrovato ottimismo, complice anche alcune trimestrali decisamente migliori delle attese.

Su tutti ha spiccato IBM (NYSE: IBM - notizie) che oltre ad aver comunicato ricavi e utili superiori al consenso per il quarto trimestre dello scorso anno, ha rilasciato un solido outlook.

Ancor meglio ha fatto Google (NasdaqGS: GOOG - notizie) , attesa ad un utile operativo nel quarto trimestre si 10,47 dollari, Mountain View ha una volta di più stupito il mercato superando anche queste ambiziose previsioni (10,65 dollari), confermando di saper monetizzare l'indiscussa leadership mondiale del proprio core business.

, Migliori del consenso anche i dati di McDonald's che però frena per quanto riguarda le prospettive del mese in corso.

Alla base del rialzo di Walt Disney, invece, la promozione di B. Riley Caris che ha innalzato il rating a “Buy” dal precedente “Neutral”.

Per quanto riguarda i ribassi occorre citare lo storno di Ford (NYSE: F - notizie) a seguito del taglio di rating (da “Buy” a “Hold”) da parte di Deutsche Bank (Xetra: 514000 - notizie) .

Da segnalare infine anche l'ottima trimestrale di Symantec.

Dow Jones (+0,49%) svetta IBM (+4,41%) davanti a Walt Disney (+2,31%) e Microsoft (NasdaqGS: MSFT - notizie) (+1,69%).

Prese di beneficio per Hewlett Packard (NYSE: HPQ - notizie) (-1,39%), in calo anche Cisco Systems (NasdaqGS: CSCO - notizie) (-1,20%) e Caterpillar (-0,89%).

S&P500 (+0,15%) Norfolk Souther (+2,20%) e la performance da inizio anno arriva alla doppia cifra, si riscatta, almeno parzialmente, Apple (+1,83%), quindi Union Pacific (+1,22%).

In calo Ford (-2,05%), il farmaceutico Eli Lilly (-1,95%) e Exelon (-1,51%).

Nasdaq (+0,33%), sfiora la doppia cifra il rialzo odierno di Intuitive Surgical (NasdaqGS: ISRG - notizie) (+9,37%), a seguire troviamo Google (+5,50%) e Symantec (+2,88%).

Pesante ribasso per Alexion Pharma (-4,56%), prese di beneficio hanno invece riguardato Seagate Technology (-3,35%) e Fossil (-2,32%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 22:32 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97%  

Ultime notizie dai mercati