Wall Street, il Dow Jones e il Nasdaq proseguono contrastati

I principali indici azionari statunitensi proseguono contrastati. Il Dow Jones guadagna al momento l'1%, il Nasdaq Composite perde lo 0,2%. Barack Obama ha segnalato che nelle trattative sul budget alcuni Repubblicani stanno diventando più aperti ad accettare un aumento delle tasse per la classe benestante. A sostenere Wall Street è inoltre il positivo dato sul settore statunitense dei servizi. Citigroup sale del 6,4%. La banca statunitense ha annunciato che taglierà 11.000 posti di lavoro. Travelers Companies guadagna il 4,6%. Il gruppo assicurativo ha annunciato che il passaggio dell'uragano Sandy gli costerà $650 milioni dopo le tasse e che riprenderà a riacquistare propri titoli. Apple perde il 4,2% e pesa sull'intero Nasdaq. La società di clearing COR ha alzato il margin richiesto per le transazioni sul titolo dal 30% al 60%. Freeport McMoRan perde il 14%. Il gruppo minerario ha annunciato che acquisterà Plains Exploration and Production e McMoRan Exploration per circa $9 miliardi. Pandora Media perde il 17,5%. La radio digitale si attende per il corrente trimestre una perdita di $0,06 - $0,09 per azione. Gli analisti avevano previsto un utile di $0,01 per azione.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.105,84 -0,54% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 2.960,46 -0,52% 17:17 CEST
Ftse 100 6.799,83 -0,27% 17:29 CEST
Dax 10.325,53 -0,66% 17:17 CEST
Dow Jones 18.181,19 +0,48% 17:32 CEST
Nikkei 225 16.683,93 +0,84% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati