Italia Markets close in 8 hrs 1 min

Wall Street: Dow Jones record 2018, tutte le Blue Chips in rally

Filadelfo Scamporrino
 

Venerdì scorso a Wall Street il Dow Jones ha aggiornato i massimi storici sopra i 27.700 punti indice. A spingere sempre più in alto le quotazioni delle Blue Chips , dall'inizio dell'anno, è stato un mix di fattori che spazia dalla crescita solida dell'economia a stelle e strisce, e passando per la politica monetaria della Federal Reserve che, sebbene sia restrittiva, continua ad essere caratterizzata da un aumento del costo del denaro a piccole dosi. 

Record Dow Jones grazie anche alla riforma fiscale

Inoltre, in accordo con quanto riportato da marketwatch.com , citando un'analisi di Leuthold Group , la ciliegina sulla torta per il rally del Dow Jones è stata la riforma fiscale fortemente voluta dal presidente degli Stati Uniti d'America Donald Trump . In particolare, secondo Leuthold Group i tagli alle tasse sono stati solo la 'ciliegina sulla torta' di un'espansione economica USA già solida. In più, con un'infografica su dati FactSet , marketwatch.com ha stilato la classifica delle Blue Chips del Dow Jones che hanno guadagnato di più dall'inizio dell'anno. 

Migliori Blue Chips USA, Nike (Sao Paolo: NIKE34.SA - notizie) batte tutti

Il primato 2018 , trascorsi quasi nove mesi, e precisamente fino allo scorso 21 settembre, Nike (Swiss: NKE-USD.SW - notizie) (NKE) è in testa ai rialzi con un +36,8%, e poi a seguire c'è Microsoft (Euronext: MSF.NX - notizie) (MSFT) con un +33,6%, Apple (Swiss: AAPL-EUR.SW - notizie) (AAPL) con un +28,6%, e Cisco Systems (Xetra: 878841 - notizie) (CSCO) con un +26,8%. Molto bene pure Boeing (Swiss: BA-USD.SW - notizie) (BA) con un +26,2%, Pfizer (PFE) con un +21,6%, Merck & Co (Swiss: MRK-USD.SW - notizie) . (MRK) con un +26,4%, e UnitedHealth Group Inc. (UNH) con un +21%. 

Dow Jones, le large caps in rosso da inizio anno

Dall'inizio dell'anno invece, la performance è negativa per Caterpillar (Euronext: CATR.NX - notizie) (CAT (Taiwan OTC: 4990.TWO - notizie) ) con un -0,80%, 3M Company (MMM) con un -8,1%, Chevron Corp. (CVX) con un -3,2%, McDonald's Corp. (MCD) con un -4%, Goldman Sachs Group Inc.  (GS) con un -7,6% e, tra gli altri, pure Procter & Gamble Co. (PG) con un -6,6% dall'inizio dell'anno.

Autore: Filadelfo Scamporrino Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online