Italia markets close in 4 hours 15 minutes
  • FTSE MIB

    24.329,81
    -473,09 (-1,91%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,53
    -0,39 (-0,60%)
     
  • BTC-EUR

    45.834,05
    -1.895,30 (-3,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.489,14
    -72,16 (-4,62%)
     
  • Oro

    1.841,30
    +3,70 (+0,20%)
     
  • EUR/USD

    1,2165
    +0,0031 (+0,26%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.936,09
    -98,16 (-2,43%)
     
  • EUR/GBP

    0,8607
    +0,0017 (+0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0972
    +0,0038 (+0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,4716
    +0,0032 (+0,22%)
     

Wall Street: Dow Jones sulla soglia dei 34.000 punti, anche S&P500 e Nasdaq su nuovi record

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

Nuovi record per Wall Street, che viaggia in deciso rialzo grazie ai sorprendenti dati macro che hanno confermato la forza della ripresa economica negli Stati Uniti e i solidi risultati di alcune società big. A circa un'ora dall'inizio delle negoziazioni, l'indice Dow Jones viaggia a un soffio dalla soglia dei 34.000 punti (sfondata per alcuni minuti), grazie a un rialzo dello 0,7%, l'S&P500 avanza dello 0,9% a 4.161 punti, un livello senza precedenti. Anche il Nasdaq, in aumento dell'1,12%, tocca nuovi massimi sopra il muro dei 14.000 punti. Alcuni dati rilasciati prima dell'apertura hanno confermato che la graduale revoca delle restrizioni sanitarie e il mega piano di stimolo dell'amministrazione Biden stanno supportando una ripresa sostenuta negli usa: le vendite al dettaglio sono rimbalzate del 9,8% a marzo, le richieste di sussidio di disoccupazione sono diminuite più del previsto la scorsa settimana e la produzione manifatturiera è rimbalzata del 2,7% il mese scorso dopo essere scesa del 3,7% a febbraio. Allo stesso tempo, tra le società che hanno pubblicato i loro conti trimestrali prima dell'apertura, Citigroup e BlackRock si stanno muovendo in rialzo, dopo trimestrali migliori delle attese. Ma a sostenere Wall Street è anche il rimbalzo dei pesi massimi dell'alta tecnologia come Apple (+ 1,8%) o Salesforce (+1%).