Wall Street: Dow Jones tutto in rosso

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
F16,230,13
HPQ31,740,03
ROST68,530,54
^DJI16.501,65-12,72
SHLD43,25+2,49

Ed alla fine non si salvò nessuno, tutti e trenta i titoli che compongono l’indice di Borsa più vecchio del mondo hanno terminato le contrattazioni in ribasso, la paura del fiscal cliff ha contagiato tutti, non è ancora detta l’ultima parola, ma il mercato comincia a non crederci.

Fino a mezz’ora dal fixing gli indici a stelle e strisce stavano lasciando sul terreno circa mezzo punto percentuale, certo, sarebbe comunque stato il quinto ribasso consecutivo, ma l’umore è notevolmente peggiorato e negli ultimi trenta minuti le perdite si sono raddoppiate.

Il Dow Jones è sceso decisamente sotto quota 13.000 punti, mentre lo S&P500 ha tenuto a malapena il livello psicologico posto a 1.400 punti.

Fra i 100 titoli che compongono l’indice S&P100 soltanto tre ha terminato la seduta in rialzo e per due di essi si è trattato di un guadagno davvero frazionale, analoga situazione per il Nasdaq 100, soltanto due le frecce verdi di giornata.

Non ci poteva essere un indicatore migliore di ciò che è accaduto oggi sui mercati azionari, si è venduto, senza accanirsi su qualche titolo in particolare, ma se dovessimo sintetizzare l’umore prevalente oggi fra i traders di Wall Street potremmo dire con uno slogan … preferisco vendere.

L’ultima settimana dell’anno, Oltre Oceano, è risultata così decisamente negativa, non tanto per le performance dei tre principali indici Usa (DJ -1,92%; S%P500 -1,94%; e Nasdaq -2,01%), quanto per il fatto che sono state quattro sedute tutte in rosso e con valori di chiusura inferiori a quelli di apertura.

Termina male quindi questo 2012, ma il bilancio dell’intero anno che sta per concludersi è comunque positivo, ha limitato i guadagni il Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) (+5,90%) ma sono stati più brillanti lo S&P500 (+11,52%) ed il Nasdaq (+13,63%), sono dati che dovrebbero comunque rinfrancare gli investitori.

, E se vogliamo chiudere con un altro messaggio di speranza ricordiamo come anche lo scorso anno la seduta finale era stata negativa e poi, invece, il 2012 era partito con una “prima” decisamente spumeggiante.

Dow Jones (-1,21%), come già anticipato nessun titolo ha fatto registrare un rialzo.

Sul fondo della classifica odierna Hewlett Packard (NYSE: HPQ - notizie) (-2,56%) che ha voluto terminare in sintonia con quanto è accaduto durante tutto l’anno: una continua ed ininterrotta discesa (-46,89% il bilancio del 2012) il peggior titolo dell’intero listino. Chiudono male il 2012 anche i titoli petroliferi: Exxon Mobil (-2,03%) e Chevron (-1,91%).

S&P500 (-1,10%) fantastica fine d’anno per Ford (NYSE: F - notizie) (+0,86%) che arriva davvero ad un soffio dai massimo stabiliti nei primi mesi dei 2012, quest’ultima settimana, poi, Ford l’ha vissuta in assoluta controcorrente, tre rialzi ed un microribasso per un bilancio d’ottava di + 8,52%!!! Due guadagni insignificanti per Kraft (+0,05%) e Walgreen (+0,03%).

Sul fondo tre titoli i cui azionisti vorrebbero dimenticare in fretta questo 2012, Dell (-2,16%) che ha confermato l’anno nero per le aziende produttrici di personal computers, Devon Energy (-2,12%) ed Occidental Petroleum (-2,03%).

Nasdaq (-0,86%) terminano con un rialzo solo Sears Holdings (NasdaqGS: SHLD - notizie) (+0,51%) i cui ultimi due mesi sono però sono stati a dir poco deludenti, e Ross Stores (NasdaqGS: ROST - notizie) (+0,13%) in declino nell’ultimo quadrimestre.

Finiscono nel peggiore dei modi Garmin (-3,17%) che termina su quota 40 dollari, Vertex Pharma (-1,96%) e NetApp (-1,80%). Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.675,75 -1,18% 23 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.175,97 0,74% 23 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.674,74 0,11% 23 apr 17:35 CEST
Dax 9.544,19 0,58% 23 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,08% 23 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.482,72 0,44% 05:24 CEST

Ultime notizie dai mercati