Italia Markets close in 3 hrs 21 mins

Wall Street, due Titoli Top per il 2030: e-commerce e logistica

Filadelfo Scamporrino
 

A Wall Street ci sono due società quotate che, da qui a dieci anni, potrebbero beneficiare dell' aumento delle esportazioni su scala globale, e dell'ulteriore espansione dell' e-commerce nel settore dei videogiochi. I due titoli, rispettivamente, sono XPO Logistics (Francoforte: UX2A.F - notizie) (XPO) , al New York Stock Exchange, e Activision Blizzard (Francoforte: A0Q4K4 - notizie) (ATVI) sul tabellone elettronico del Nasdaq (Francoforte: 813516 - notizie) in accordo con quanto è stato riportato da fool.com .

XPO Logistics e Activision Blizzard ben posizionate nel lungo periodo

Le azioni XPO Logistics (XPO) ed Activision Blizzard (ATVI) attualmente scambiano a Wall Street non lontane dai loro massimi storici, ragion per cui come sempre la prudenza è d'obbligo. Pur tuttavia le due aziende, sempre secondo The Motley Fool , sono bene posizionate, sul proprio mercato di riferimento, al fine di poter prosperare per almeno i prossimi dieci anni .

Perché Activision Blizzard è un titolo interessante

In particolare, Activision Blizzard potrebbe beneficiare del boom dei cosiddetti eSports, ma anche dell'ascesa del mercato degli acquisti in-app attraverso micro transazioni ad alto margine. Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) portafoglio ludico di Activision Blizzard, inoltre, ci sono videogiochi di successo, veri e propri evergreen, come Candy Crush, Call of Duty, World of Warcraft, ma anche Overwatch , Diablo e Destiny.

Perché XPO Logistics è un titolo interessante

XPO Logistics è invece una società di trasporti e di logistica globale che, come sopra accennato, nei prossimi anni potrà beneficiare dell' aumento delle esportazioni e, soprattutto, dalla capacità di saper ottenere margini di profitto puntando sull'innovazione nel gestire la supply chain . basti pensare, mette altresì in risalto fool.com, che XPO Logistics è in grado di garantire consegne entro due giorn i al 95% della popolazione degli Stati Uniti.

Autore: Filadelfo Scamporrino Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online