Wall Street frena, realizzi sui bancari, bene Caterpillar

I principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi contrastati. Il Dow Jones ha perso lo 0,1% e l' S&P 500 lo 0,2%, il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,2%. Per l'S&P 500 si è trattato del primo ribasso dopo otto sedute positive di fila.
Wall Street ha consolidato oggi i suoi recenti guadagni. Dal fronte macroeconomico sono arrivati dei segnali contrastanti. Mentre i dati sugli ordini di beni durevoli hanno superato le attese, l'indice relativo alle vendite di case con contratti in corso ha registrato a sorpresa un calo.
Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Bank of America ha perso l'1,2% e J.P. Morgan Chase & Co. l'1,1%.
Caterpillar
ha guadagnato il 2%. Il primo produttore al mondo di macchine movimento terra ha annunciato per il quarto trimestre un utile operativo di $1,91 per azione. Gli analisti avevano previsto $1,70 per azione.
Boeing ha perso un ulteriore 1,4%. Sul titolo hanno continuato a pesare i timori legati ai problemi del 787 Dreamliner.
Dopo le forti perdite della scorsa settimana Apple ha guadagnato il 2,3%. La ripresa del titolo dell'impresa della mela ha sostenuto l'intero Nasdaq.
Facebook
ha guadagnato il 3%. Raymond James ha alzato il suo rating sul titolo del social network da "Market perform" ad "Outperform".
News Corp. ha guadagnato l'1,3%. Morgan Stanley ha alzato il suo rating sul titolo del gigante dei media da "Equal-weight" ad "Overweight".  
AK Steel
ha perso il 7,4%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore d'acciaio da "Neutral" a "Sell".
Transocean ha guadagnato il 2,5%. Il finanziere Carl Icahn ha aumentato la sua partecipazione nel leader a livello mondiale nelle attività di esplorazione offshore di petrolio al 5,61% e chiesto il pagamento di un dividendo di $4 per azione.
Hess ha chiuso in rialzo del 6,1%. Il gruppo petrolifero ha annunciato che cederà le sue attività nello stoccaggio di idrocarburi e nella raffinazione di petrolio.
PetSma rt ha perso il 9,1%. Nomura ha tagliato il suo rating sul titolo della maggiore catena di articoli e di cibo per animali domestici degli USA da "Neutral" a "Reduce".
I petroliferi hanno chiuso in calo nonostante il prezzo del petrolio abbia guadagnato oggi a New York lo 0,6%. Exxon Mobil ha perso lo 0,7% e Chevron lo 0,1%.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito