Italia Markets closed

Wall Street: fuggi fuggi generale, panico sui titoli tecnologici

Filadelfo Scamporrino
 

Dopo la chiusura in calo della vigilia , oggi a Wall Street , specie sul settore tecnologico , la pressione delle vendite è decisamente aumentata fino a toccare i livelli di panico . A conclusione della giornata di scambi, infatti, il Nasdaq Composite ha perso il 4,43% a 7.108,40 punti, mentre l'ampio indice S&P 500 ha lasciato sul parterre il 3,09% a 2.656,10 punti. Pure il Dow Jones , nonostante il buon andamento di titoli come quelli della Boeing (Swiss: BA-USD.SW - notizie) , non è sfuggito a ribassi con un -2,41% a 24.583,42 punti.

Dow Jones, Boeing (NYSE: BA - notizie) in netta controtendenza

Tra le Blue Chips , nel settore della difesa e dell'aerospazio, come sopra accennato, i titoli della The Boeing Company (BA) oggi, mercoledì 24 ottobre del 2018, hanno guadagnato l'1,35% a $ 354,79 dopo il rilascio dei dati trimestrali . 

Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) dettaglio, Boeing ha archiviato il terzo trimestre fiscale del 2018 con un utile per azione a $ 3,58 rispetto ai $ 3,45 per azione attesi dal mercato in accordo con quanto è stato riportato da Zacks Equity Research . 

Luce verde pure sul fatturato che, a $ 25,15 miliardi, si è attestato al di sopra delle previsioni di consenso posizionate a $ 23,72 miliardi. La The Boeing Company , inoltre, ha rivisto al rialzo la guidance sugli utili e sui ricavi per l'intero anno fiscale.

Titoli dei semiconduttori in caduta libera

Tra i settori in forte lettera oggi, quello dei semiconduttori ha prestato il fianco alle vendite a partire da Texas Instruments Incorporated (Sao Paolo: TEXA34.SA - notizie) (TXN), -8,22% a $ 92,01, e passando per Advanced Micro (AMD (Shenzhen: 002623.SZ - notizie) ), -9,17% a $ 22,79, e NVIDIA Corporation (Francoforte: 918422 - notizie) (NVDA), -9,79% a $ 199,41.

 

Autore: Filadelfo Scamporrino Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online