Italia markets close in 4 hours 31 minutes
  • FTSE MIB

    25.449,14
    +97,54 (+0,38%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,61
    +0,35 (+0,49%)
     
  • BTC-EUR

    32.547,34
    -1.106,32 (-3,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    940,61
    -20,29 (-2,11%)
     
  • Oro

    1.812,90
    -9,30 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,1891
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.124,70
    +8,08 (+0,20%)
     
  • EUR/GBP

    0,8531
    -0,0020 (-0,24%)
     
  • EUR/CHF

    1,0729
    -0,0017 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4871
    +0,0029 (+0,19%)
     

Wall Street: futures DJ piatti, Nasdaq in lieve rialzo. Attesa per inflazione Usa e utili Goldman Sachs e JP Morgan

·2 minuto per la lettura

Futures Usa poco mossi, in attesa della pubblicazione dei risultati di bilancio, prima dell'avvio della sessione, dei colossi bancari JP Morgan e Goldman Sachs e, anche, della diffusione dell'indice dei prezzi al consumo, termometro fondamentale del trend dell'inflazione, che gli economisti intervistati da Reuters prevedono essere salito a giugno, negli Stati Uniti, dello 0,4% su base mensile e del 4% su base annua. I futures sul Dow Jones sono piatti con una variazione pari a -0,08% a 34.848; i futures sullo S&P fanno appena +0,01% a 4.377 punti, mentre i futures sul Nasdaq sono più solidi, avanzando dello 0,32% a 14.916 punti circa. Il rapporto euro-dollaro cede lo 0,16% a $1,1844; il dollaro è piatto sullo yen con una variazione pari a -0,07% a JPY 110,25; la sterlina perde sul dollaro lo 0,22% a $1,3857. I tassi sui Treasuries a 10 salgono lievemente attorno all'1,358%. I titoli JP Morgan e Goldman Sachs hanno guadagnato rispettivamente l'1,4% e il 2,3% nella sessione della vigilia, che ha visto tutti e tre gli indici azionari Usa inanellare nuovi valori record. JP Morgan perde ora in premercato lo 0,37% in attesa della trimestrale, mentre Goldman Sachs arretra di appena lo 0,17%. In attesa del dato sull'inflazione Usa, occhio alle dichiarazioni di James Bullard, presidente della Fed di St. Louis. "Credo che ci troviamo in una posizione molto buona per lanciare il tapering", ha detto Bullard, in una intervista rilasciata al Wall Street Journal. Bullard non è al momento esponente votante del Fomc - il braccio di politica monetaria della Federal Reserve - ma lo sarà presto, a partire dall'anno prossimo. "Sono un po' preoccupato che la Fed stia alimentando bolla immobiliare", ha aggiunto, precisando comunque di credere di non prevedere "alcun rialzo dei tassi fino alla fine del 2022". Ieri a Wall Street il Dow Jones Industrial Average ha chiuso in rialzo di 126,02 punti a 34.996,18 punti, a un passo dalla soglia dei 35.000 punti, mentre lo S&P 500 è salito dello 0,35% a 4.384,63. Il Nasdaq Composite ha archiviato la sessione di Wall Street avanzando dello 0,21% a 14.733,24 punti. Secondo gli analisti le banche Usa, in generale, comunicheranno trimestrali che metteranno in evidenza come, nel secondo trimestre del 2021, abbiano raddoppiato gli utili rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I mercati di tutto il mondo attendono nuove indicazioni dal numero uno della Federal Reserve, Jerome Powell, che interverrà alla Camera e al Senato Usa domani 14 luglio e dopodomani, 15 luglio, in occasione delle sue audizioni di politica al Congresso di metà anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli