Italia markets open in 37 minutes
  • Dow Jones

    35.719,43
    +492,40 (+1,40%)
     
  • Nasdaq

    15.686,92
    +461,76 (+3,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • EUR/USD

    1,1292
    +0,0019 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    44.795,70
    -801,34 (-1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.311,87
    -9,41 (-0,71%)
     
  • HANG SENG

    23.987,88
    +4,22 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.686,75
    +95,08 (+2,07%)
     

Wall Street: futures Nasdaq +0,90%, Bene Facebook post utili, si sfiamma Tesla. Sbornia BAKK: +38% dopo rally vigilia +200%

·2 minuto per la lettura

Wall Street in rialzo: i futures sul Dow Jones salgono dello 0,18% a 35.741 punti; i futures sullo S&P 500 avanzano dello 0,47% a 4.566 punti, quelli sul Nasdaq fanno +0,90% a quota 15.226 punti. Protagonista tra i titoli sicuramente Facebook, che sale in premercato di quasi il 3% dopo che il social network gestito da Mark Zuckerberg ha reso noto di aver concluso il terzo trimestre dell'anno con utili migliori delle attese. Facebook ha tuttavia deluso l'outlook sul fatturato e sul numero di utenti attivi mensili. Bene anche Intercontinental Exchange, dopo che il sito della Cnbc ha riportato le indiscrezioni di una parternship tra il colosso delle carte di credito Mastercard e la società attiva nel mondo delle criptovalute Bakk, frutto di uno spin off dell'ICE. Il titolo Bakkt è balzato alla vigilia di oltre il 234% e in premercato vola di un altro +38%. L'accordo è finalizzato a permettere alle banche attive sul circuito di Mastercard di integrare l'offerta di servizi legati al mondo cripto nei loro prodotti. Da segnalare che ieri il Dow Jones Industrial Average e lo S&P 500 hanno chiuso ancora ai massimi di sempre, con lo S&P 500 (in rialzo dello 0,5%) che ha ricevuto un assist dal rally +12% di Tesla, che ha permesso al colosso produttore di auto elettriche gestito da Elon Musk di toccare la soglia di capitalizzazione di mercato di $1 trilione per la prima volta nella sua storia. Tesla cede lo 0,84% in premercato, dopo la fiammata di ieri. Ieri il Nasdaq Composite ha sovraperformato i mercati, con un rialzo dello 0,9%, che lo ha portato a un livello inferiore di appena l'1,1% rispetto al massimo assoluto testato. Dopo la fine della sessione odierna riporteranno i risultati di bilancio Alphabet e Microsoft. Per Alphabet, gli analisti prevedono un balzo degli utili (relativi al terzo trimestre) pari a +43% su base annua.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli