Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,09 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,73 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,98 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,47 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +0,14 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    36.746,50
    -3.384,90 (-8,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +5,90 (+0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,2146
    +0,0062 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,87 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8611
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0942
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,4700
    +0,0009 (+0,06%)
     

Wall Street: futures positivi dopo caos Yellen, in recupero i tecnologici dopo sell off Nasdaq

Redazione Finanza
·1 minuto per la lettura

Futures Usa in rialzo, dopo la scossa arrivata dal segretario al Tesoro americano Janet Yellen, ex numero uno della Federal Reserve che, nella giornata di ieri, ha chiaramente detto che "i tassi di interesse Usa potrebbero dover salire un po', per impedire che l'economia si surriscaldi". Immediata la reazione di Wall Street, che ha testato i minimi intraday della sessione, per poi riprendersi: il Dow Jones ha limitato i danni chiudendo poco al di sopra della parità, ma il Nasdaq, già affossato dagli smobilizzi sui tecnologici, ha concluso la sessione in calo dell'1,88%. Il recupero di Wall Street si spiega con le precisazioni, nel finale, arrivate dalla stessa Yellen, che ha corretto il tiro: "Non credo che ci sarà un problema legato all'inflazione. Ma se ci sarà, possiamo contare sul fatto che la Fed lo affronterà". Brutta giornata ieri soprattutto per i titoli delle Big Tech e FAANG: male Tesla, Apple, Netflix, Microsoft, Amazon, Alphabet e Facebook. Oggi i tecnologici sono in pole position, recuperando terreno dopo i forti sell off. Apple in particolare è in rialzo dopo essere scivolata alla vigilia del 3,5%. I futures sul Dow Jones salgono dello 0,22% a 34.085 punti, mentre i futures sullo S&P 500 avanzano dello 0,30% a 4.170. I futures sul Nasdaq crescono dello 0,49% a 13.604 punti. Focus oggi sul dato macro relativo alla creazione di nuovi posti di lavoro nel settore privato, in calendario alle 14.15 ora italiana. Gli economisti prevedono una crescita di 800.000 unità, ad aprile, rispetto al rialzo di 517.000 unità di marzo. Il dato anticipa la pubblicazione del report occupazionale Usa di aprile, che sarà reso noto dopodomani, venerdì 7 maggio.