Wall Street, gli indici scendono a metà seduta

I principali indici azionari statunitensi scendono a metà seduta. Il Dow Jones scende al momento dello 0,4% e il Nasdaq Composite dello 0,5%. Il tentativo di ripresa di Wall Street è stato di breve durata. Gli investitori continuano ad essere preoccupati a causa dell'incombente "fiscal cliff". Dal fronte macroeconomico sono arrivate intanto delle nuove notizie negative. Le nuove richieste di sussidi sono salite la scorsa settimana negli USA, a causa del passaggio dell'uragano Sandy, ai massimi da 18 mesi. L'indice Philadelphia Fed, un indicatore del settore manifatturiero, è crollato questo mese a -10,7 punti. Sul mercato pesa inoltre la crescente tensione nel Medio Oriente. Wal-Mart perde il 3,7%. Il primo gruppo al mondo del settore del commercio al dettaglio ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi meno di quanto atteso dagli analisti. Il calo dei prezzi dei metalli penalizza i minerari. Alcoa perde l'1,1%, Barrick Gold il 2,3% e Freeport McMoRan l'1,2%. I bancari registrano una ripresa. Bank of America sale dell'1,2% e J.P. Morgan Chase & Co. dello 0,3%. NetApp guadagna il 10,8%. Il leader mondiale nelle soluzioni storage unificate ha pubblicato una convincente trimestrale ed aumentato il volume del suo programma di buy-back. Viacom guadagna il 3,4%. Il gruppo che controlla tra l'altro MTV ha annunciato per il suo quarto trimestre fiscale un utile adjusted di $1,21 per azione. Il consensus era di $1,17 per azione.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.935,34 +1,49% 22 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.199,69 +1,39% 22 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.681,76 0,85% 22 apr 17:35 CEST
Dax 9.600,09 +2,02% 22 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.514,37 0,40% 22 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 +1,09% 08:00 CEST