Wall Street, gli indici scendono leggermente a metà seduta

I principali indici azionari statunitensi scendono leggermente a metà seduta. Il Dow Jones perde al momento lo 0,2% e il Nasdaq Composite lo 0,3%. I dati sulle spese per consumi e sul reddito personale sono stati inferiori alle previsioni degli analisti. A pesare su Wall Street è inoltre la persistente incertezza relativa all'esito delle trattative a Washington per evitare il cosiddetto "fiscal cliff". Tra i bancari Bank of America perde lo 0,6% e J.P. Morgan Chase & Co. lo 0,6%. Nel settore high-tech IBM perde lo 0,8% e Microsoft l'1,5%. Yum! Brands perde il 9%. Il gigante del fast-food, che controlla le catene " Pizza Hut " e " Kentucky Fried Chicken ", ha avvertito di attendersi per il quarto trimestre un calo delle vendite in Cina del 4%. Zynga perde il 7,3%. La società leader dei social game ha allentato i vincoli della sua collaborazione con Facebook . Tellabs sale del 15,9%. L'impresa impegnata nel settore delle reti per le telecomunicazioni ha annunciato che verserà un dividendo straordinario di $1 per azione. VeriSign perde il 14,2%. L'impresa impegnata nella sicurezza informatica ha ottenuto dal governo statunitense la proroga del contratto di gestione dei domini .com per altri sei anni anni, ma non potrà alzare i prezzi prima di aver ottenuto il permesso.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito