Wall Street, indici poco mossi e misti a metà seduta

I principali indici azionari statunitensi sono a metà seduta poco mossi e misti. Il Dow Jones perde al momento lo 0,1%, il Nasdaq Composite guadagna lo 0,1%. I dati macroeconomici pubblicati oggi sono stati contrastanti. Mentre le nuove richieste di sussidi alla disoccupazione e le spese per consumi sono state inferiori alle attese, il reddito personale ha registrato il più forte aumento da otto anni. Il Chicago PMI è balzato inoltre ai massimi da aprile. A condizionare l'andamento di Wall Street è altrimenti la nuova pioggia di risultati arrivati dal fronte societario. UPS perde il 2,1%. Il leader a livello mondiale nella spedizione delle merci si attende per il 2013 un utile di $4,80 - $5,06 per azione. Il consensus era di $5,11 per azione. D ow Chemical perde il 5,1%. Il maggiore gruppo chimico statunitense ha annunciato per il quarto trimestre un utile adjusted di $0,33 per azione. Gli analisti avevano atteso $0,34 per azione. Dopo essere stato in forte ribasso Facebook guadagna lo 0,4%. Il social network ha pubblicato una trimestrale migliore delle attese degli analisti, gli investitori si erano attesi però qualche cosa di più dalla sua performance nel mobile. MasterCard guadagna lo 0,3%. Il gigante delle carte di credito ha aumentato nel quarto trimestre l'utile netto a $605 milioni, pari a $4,86 per azione. Il consensus era di $4,81 per azione. Qualcomm sale del 4,8%. Il primo produttore al mondo di chip per cellulari si attende per il corrente trimestre un utile di $0,98 - $1,06 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,94 per azione. Time Warner Cable scende del 9,6%. L'operatore via cavo si attende per il 2013 un calo del suo cash flow a $2,3 miliardi. Gli analisti avevano atteso un aumento a circa $2,6 miliardi.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito