Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,32 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -131,02 (-0,93%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,22 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    -0,14 (-0,20%)
     
  • BTC-EUR

    30.040,77
    -672,09 (-2,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -5,10 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1860
    -0,0051 (-0,43%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,67 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8589
    +0,0040 (+0,47%)
     
  • EUR/CHF

    1,0942
    +0,0022 (+0,21%)
     
  • EUR/CAD

    1,4776
    +0,0065 (+0,44%)
     

Indice Nasdaq ancora sotto pressione

·2 minuto per la lettura
Indice Nasdaq ancora sotto pressione
Indice Nasdaq ancora sotto pressione

Timori per la crescita dell'inflazione e rotazione verso i titoli ciclici continuano a penalizzare il listino tecnologico, che apre con perdite dell'1% circa

Riaperture e timori per la crescita dell'inflazione. È questo il mix che sta penalizzando i titoli tecnologici a Wall Street. Anche oggi, dopo il -2,55% di ieri, l'indice tecnologico Nasdaq sta perdendo oltre un punto percentuale. Male anche S&P 500 (-1%) e Dow Jones (-1%) che ieri era riuscito a contenere le perdite.

MALE I TECNOLOGICI

I principali titoli del settore tech viaggiano in rosso: male soprattutto Facebook, che perde l'1,7% dopo il -4,1% di ieri, e Google-Alphabet, che oggi perde il 2,3%. In calo, in avvio di seduta, anche Microsoft (-1,7%), Apple (-2,8%), Intel (-1,6%) e Netflix (-2,1%) mentre Tesla cede oltre il 4% dopo la notizia rilanciata dalla Reuters sull'intenzione di interrompere il piano di espansione della fabbrica di Shanghai.

VACCINI ANCHE PER I GIOVANISSIMI

Per quanto riguarda il coronavirus, la Food and Drug Administration ha approvato ieri l'uso in emergenza del vaccino di Pfizer e BioNTech sui ragazzi tra i 12 e i 15 anni. Una decisione che accelera il cammino degli Usa verso la normalità e, ovviamente, porta beneficio per i titoli ciclici. Secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), il 58% degli adulti e l'83,6% degli over 65 hanno ricevuto almeno una dose di vaccino, il 43,8% degli adulti e il 71,3% degli over 65 sono completamente vaccinati. L'obiettivo del presidente Joe Biden è di avere il 70% della popolazione adulta con almeno una dose somministrata entro il 4 luglio.

EUROPA IN CALO

Intanto anche i listini europei continuano ad accumulare perdite. Piazza Affari è in rosso dell'1,6%, Francoforte dell'1,8% e Londra perde oltre il 2%. Il petrolio Wti al Nymex cede l'1,82% a 63,74 dollari al barile, a causa del taglio della produzione delle raffinerie della costa sud est degli Usa in seguito all'attacco informatico subito da Colonial Pipeline.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli