Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.490,89
    +765,38 (+2,66%)
     
  • Nasdaq

    10.815,43
    +239,82 (+2,27%)
     
  • Nikkei 225

    26.215,79
    +278,58 (+1,07%)
     
  • EUR/USD

    0,9826
    +0,0025 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    19.909,97
    +174,99 (+0,89%)
     
  • CMC Crypto 200

    444,05
    +8,70 (+2,00%)
     
  • HANG SENG

    17.079,51
    -143,32 (-0,83%)
     
  • S&P 500

    3.678,43
    +92,81 (+2,59%)
     

Wall Street: Nasdaq cede 250 punti; crolla il greggio

Wall Street: Nasdaq cede 250 punti; crolla il greggio
Wall Street: Nasdaq cede 250 punti; crolla il greggio


Giovedì, le azioni statunitensi hanno chiuso in territorio negativo: il Dow Jones ha ceduto lo 0,55% a 31.336,70, il Nasdaq è sceso del 2,20% a 11.556,15, lasciando sul terreno più di 250 punti mentre l'S&P 500 ha segnato -1,16% a 3.909,03.

Settori in rialzo e in ribasso

Le azioni delle società di servizi pubblici sono aumentate dello 0,7%. I migliori guadagni del settore includevano Empresa Distribuidora y Comercializadora Norte Sociedad Anónima (NYSE:EDN), in crescita del 4%, e Cadiz Inc. (NASDAQ:CDZI), in rialzo del 3%.

Al contrario, i titoli del settore energetico sono calati del 2,8%.

Notizie principali

Il PMI manifatturiero ISM è sceso a 52,8 ad agosto da 53 a giugno.

Titoli in salita

  • Le azioni Forma Therapeutics Holdings, Inc. (NASDAQ:FMTX) sono aumentate del 50% a 20,06 dollari dopo che Novo Nordisk ha annunciato l’acquisto della società per 20 dollari per azione in contanti.

  • Il titolo ShiftPixy, Inc. (NASDAQ:PIXY) è volato a +132% a 32,54 dollari. L'azienda ha comunicato un frazionamento azionario inverso di 1 per 100.

  • Nutanix, Inc. (NASDAQ:NTNX) ha guadagnato il 26% a 21,86 dollari in seguito alla pubblicazione di risultati di vendita migliori del previsto per il quarto trimestre, accompagnati da forti previsioni sul fatturato.

Titoli in discesa

  • Le azioni di Semtech Corporation (NASDAQ:SMTC) sono crollate del 31% a 31,86 dollari, dopo la pubblicazione della guidance sulle vendite del terzo trimestre al di sotto delle stime; gli analisti Cowen & Co. e Oppenheimer hanno declassato il titolo.

  • Okta, Inc. (NASDAQ:OKTA) è calata del 36% a 58,62dollari dopo aver riportato risultati degli utili del secondo trimestre e una guidance per il terzo trimestre e l'esercizio finanziario 2023 inferiori alle stime. Diversi analisti hanno ridotto i price target sul titolo.

  • American Virtual Cloud Technologies, Inc. (NASDAQ:AVCT) ha perso il 49% a 0,2360 dollari, in seguito all’annuncio di un accordo di distribuzione azionaria per offrire e vendere fino a 14,7 milioni di azioni ordinarie.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, il petrolio è crollato dell’3,5% a 86,46 dollari al barile, mentre l'oro è scivolato dell’1,1% a 1.707 dollari l’oncia.

L'argento ha ceduto l’1,2% a 17,66 dollari e il rame ha segnato -3,13% a 3,40 dollari.

Zona euro

I titoli europei hanno terminato in ribasso la giornata di ieri. Lo STOXX 600 dell’Eurozona è sceso dell’1,8%, l’FTSE 100 di Londra ha perso l’1,86% mentre l'indice spagnolo IBEX 35 è scivolato dell’1,02%. Il DAX tedesco ha ceduto l’1,6%, il CAC 40 francese l’1,48% e l'indice FTSE MIB italiano l’1,19%.

Il tasso di disoccupazione nell'Eurozona è sceso al minimo storico del 6,6% a luglio dal 6,7% rivisto del mese precedente, mentre il PMI manifatturiero è stato ridotto da una lettura iniziale di 49,7 a 49,6 ad agosto.

Il PMI manifatturiero britannico di S&P Global/CIPS è aumentato da 46 a 47,3, mentre quello francese è salito da 49 a 50,6. Il PMI manifatturiero tedesco di S&P Global/BME è stato rivisto al ribasso a 49,1 ad agosto rispetto al livello preliminare di 49,8, mentre il PMI manifatturiero italiano è sceso da 48,5 a 48.

Economia USA

  • Le richieste di sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti sono diminuite di 5.000 unità a 232.000 nella settimana del 22 agosto.

  • Nel secondo trimestre, la produttività del lavoro è aumentata ad un tasso annualizzato del 4,1% mentre i costi unitari del lavoro sono cresciuti del 10,2%.

  • Il PMI manifatturiero statunitense globale di S&P è stato rivisto al rialzo a 51,5 ad agosto da una lettura preliminare di 51,3.

  • Il PMI manifatturiero ISM è sceso a 52,8 ad agosto da 53 a giugno.

  • A luglio, la spesa edilizia è diminuita dello 0,4% rispetto al mese precedente, a un tasso annuo di 1.760 miliardi di dollari.

  • La scorsa settimana, le forniture di gas naturale degli Stati Uniti sono aumentate di 61 miliardi di piedi cubi, ha comunicato l'Energy Information Administration.

  • La conferenza stampa del presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, è fissata alle 15:30 ET.

Leggi anche: Le azioni USA chiudono agosto deboli e poco volatili

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni.

Continua a leggere su Benzinga Italia