Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,97 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,23 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,39 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,45 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    +0,11 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    48.570,73
    +673,57 (+1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,28 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +16,30 (+0,90%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,81 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8695
    +0,0013 (+0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0948
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Wall Street: oggi parte la nuova stagione dei conti, futures Usa cauti

Valeria Panigada
·1 minuto per la lettura

I futures sugli indici statunitensi si muovono intorno alla parità, suggerendo un avvio di seduta cauto per Wall Street. A circa due ore e mezza dal suono della campanella il contratto sul Dow Jones segna un -0,08%, quello sull'S&P500 sale dello 0,30%, facendo presagire nuovi massimi storici dopo la chiusura record di ieri. Infine il future sul Nasdaq sale dello 0,16%. L'attenzione degli operatori sarà rivolta al fronte societario, con l'avvio della nuova stagione delle trimestrali negli Stati Uniti. Sono infatti attesi i risultati del primo trimestre 2021 di Jp Morgan, Goldman Sach e Wells Fargo, che apriranno ufficialmente il valzer dei conti. Tra gli altri appuntamenti, anche quello con la Federal Reserve che in serata pubblicherà il Beige Book. Atteso anche il discorso del governatore Jerome Powell all'Economic Club a Washington. Ieri, intanto il dato sull'inflazione Usa di marzo, pressoché in linea con le previsioni, ha sgonfiato i timori per un cambiamento nella politica monetaria della Federal Reserve. Sullo sfondo la questione sanitaria e in particolare la campagna vaccinale dopo il momentaneo stop negli Usa al vaccino Johnson & Johnson.