Wall Street: pioggia di vendite, Dow Jones cede oltre il 2%

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
^NDX4.866,71+49,54

(ASCA) - Roma, 7 nov - Wall Street sui minimi di seduta a poco piu' di un'ora dal termine delle contrattazioni. Il Dow Jones accusa un tonfo del 2,13% mentre il Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) arretra del 2,50%. Il mercoledi' nero non e' determinato dalla vittoria di Obama, piuttosto dalle prevedibili difficolta' per un accordo per scongiurare i tagli automatici del fiscal cliff con la maggioranza democratica al Senato mentre i repubblicani mantengono il controllo della Camera. L'agenzia di rating Fitch ha indicato la possibilita' di declassamento del debito americano in caso di mancato accordo. Inoltre a movimentare il listino americano la pioggia di vendite sui settori che secondo gli analisti avrebbero beneficiato di una vittoria di Mitt Romney, in particolare bancari e settore della difesa.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 16.134,71 -0,36% 27 set 17:35 CEST
Eurostoxx 50 2.970,84 -0,17% 27 set 17:50 CEST
Ftse 100 6.807,67 -0,15% 27 set 17:35 CEST
Dax 10.361,48 -0,31% 27 set 17:45 CEST
Dow Jones 18.228,30 +0,74% 27 set 22:45 CEST
Nikkei 225 16.465,40 -1,31% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati