Wall Street positiva prima delle “feste”

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
HPQ31,790,050
NWT.DE36,300,43
CSA.BE56,070,00
^DJI16.501,170,48

Il giorno del “Ringraziamento” rappresenta per gli americani l’inizio della stagione natalizia, è una festa molto sentita per cui le Borse non dovevano rovinarla, e così è stato, gli indici a stelle e strisce hanno terminato con rialzi diffusi.

Stiamo parlando di guadagni inferiori al mezzo punto percentuale, nulla di eclatante quindi, ma si può continuare a sorridere ed aver fiducia in un’estensione del recupero in atto, per lo S&P500 si è trattato del quarto rialzo consecutivo.

I dati macro non sono risultati esaltanti, la lettura definitiva dell’indice Michigan, che misura la fiducia dei consumatori è risultata inferiore alle stime, il “Leading Indicator”, ossia il cosiddetto superindice, è aumentato come nelle attese dello 0,2% e le prime richieste di sussidi alla disoccupazione, seppure in calo, hanno superato ancora quota 400.000 unità. Insomma niente da festeggiare, forse, come già anticipato, non si voleva rovinare la festa agli americani ed i principali indici hanno chiuso sopra la parità.

Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) (+0,38%) dopo il crollo verticale della vigilia un piccolo rimbalzo per Hewlett Packard (NYSE: HPQ - notizie) (+1,96%), un risultato che al momento non cambia il trend negativo. Ma dal peggior titolo dell’indice per l’anno in corso, passiamo al migliore, Bank of America (NYSE: IKJ - notizie) (+1,45%) arrivata al quinto rialzo di fila (+75,72% nel 2012), ed infine cerca di invertire la tendenza Microsoft (Hannover: 870747 - notizie) (+0,90%).

Sul fondo E.I. Du Pont (-0,89%) che torna a scendere dopo due sedute in controtendenza, continua l’impressionante sequenza negativa Intel (Euronext: INCO.NX - notizie) (-0,77%), freccia rossa anche per Caterpillar (-0,34%).

S&P500 (+0,23%) quarto rialzo consecutivo per Amazon (+1,82%) e l’anno in corso continua ad essere un anno “magico”. Giornata positiva anche per Metlife (EUREX: METF.EX - notizie) (+1,42%) ed Accenture (Berlino: CSA.BE - notizie) (+1,40%).

, Prese di beneficio per Time Warner (NYSE: TWX - notizie) (-1,45%), in calo anche la principale banca californiana, Wells Fargo (Xetra: 857949 - notizie) (-1,00%) e News Corp. (.0,79%).

Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) (+0,34%), anche oggi in testa ai rialzi ritroviamo Research in Motion (+5,77%), prosegue il recupero del titolo che oggi è tornato sopra quota 10 dollari, non accadeva dallo scorso 21 giugno. Si risolleva F5 Network (+2,94%) che riprende perlomeno quota 90 dollari e cerca di dare continuità al rimbalzo Citrix Systems (Xetra: 898407 - notizie) (+2,89%).

Dopo la buona prova di ieri torna a scendere Sears Holdings (NasdaqGS: SHLD - notizie) (-4,04%), conferma il proprio trend negativo, iniziato lo scorso 5 ottobre Vertex Pharma (-2,49%) ed infine citiamo il ribasso di Sirius XM Radio (Xetra: A0Q7V0 - notizie) (-1,65%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.503,96 0,01% 19:37 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati