Wall Street, prevalgono gli acquisti

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
AAPF.EX530,400,00
T34,500,42
4337.HK340,000,000

Per il Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) si è trattato del primo rialzo della settimana, Apple (NasdaqGS: AAPL - notizie) è tornato a salire dopo che il Ceo, Tim Cook, ha annunciato che alcune linee di produzione dei Mac, attualmente ubicate in Asia verranno trasferite negli Usa.

Le trattative fra i due schieramenti politici, atte ad evitare gli indesiderati effetti del tanto temuto fiscal cliff, non hanno subito accelerazioni e proseguono così le “schermaglie”, il mercato però è sostanzialmente positivo riguardo al raggiungimento di un accordo entro la fine del mese, sarà una soluzione di compromesso, ma si eviterà il peggio.

Come ogni giovedì l’attenzione era catalizzata sui dati provenienti dal mercato del lavoro, nelle ultime settimane non erano arrivate notizie granché positive dal lato dell’occupazione, le previsioni erano per un miglioramento della situazione, e non sono andate deluse, anzi, le prime richieste di sussidi alla disoccupazione (370.000 unità) hanno decisamente battuto il consenso (380.000) risultando 25.000 in meno rispetto a sette giorni or sono.

Ed anche il meno volatile dato sulla disoccupazione continua (cioè il numero di persone che richiedono l’indennità di disoccupazione dopo la compilazione iniziale) non ha deluso il mercato risultando in ribasso di centomila unità (3.205 k contro 3.305 k della scorsa settimana).

Le parole di Draghi, pronunciate nella consueta conferenza stampa susseguente alla decisione riguardante i tassi in zona euro (rimasti invariati a 0,75% come nelle previsioni), hanno contribuito a rasserenare gli animi ed è stata in particolare la Germania a beneficiare di un clima più disteso.

Dal punto di vista valutario va sottolineato il calo di una figura, cioè 100 punti base, della moneta unica nel confronti del dollaro, il cui cambio scende da 1,3070 a 1,2970.

, Domani così si concluderà una settimana che, al momento, potrebbe sembrare interlocutoria, ma era molto importante, per i listini di tutto il mondo, consolidare i livelli raggiunti in attesa di uno sprint per concludere in bellezza un anno decisamente positivo per le Borse internazionali.

Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) (+0,30%) continua il lento tentativo di risalita dai minimi dell’anno toccati lo scorso 21 novembre da parte di Intel (Euronext: INCO.NX - notizie) (+1,56%) il cui 2012 rimane comunque assolutamente deludente. Prosegue invece senza intoppi la splendida risalita di Cisco Systems (Hannover: 918546.HA - notizie) (+1,41%) che con quello odierno fa segnare il quattordicesimo rialzo nelle ultime 17 sedute. Da segnalare inoltre la performance di McDonald’s (+1,29%).

Dopo l’exploit della vigilia, giornata di prese di beneficio per The Travelers (-1,15%), in calo anche Walt Disney (-1,07%) ed AT&T (Berlino: SOBA.BE - notizie) (-0,77%).

S&P500 (+0,33%) torna a salire, dopo tre cali di fila, Weyerhaeuser (+1,69%), il colosso del legno termina sul massimo di giornata e può ora senza dubbio cercare di ritoccare i massimi dell’anno stabiliti intorno alla metà dello scorso mese di ottobre. A seguire troviamo Apple (EUREX: AAPF.EX - notizie) (+1,57%) anche oggi con volumi sostenuti, quindi Citigroup (NYSEArca: BGI - notizie) (+1,54%) assolutamente proiettato verso quote ancor più ambiziose.

Crolla Costco Wholesale (-7,06%), ancora in deciso calo Freeport McMoran (EUREX: FCXF.EX - notizie) (-4,20%) dopo che alla vigilia aveva già fatto rimarcare un calo di 16 punti percentuali, ed infine Williams Co. (-2,23%).

Nasdaq (+0,52%) rialzo a doppia cifra per Akamai Technologies (NasdaqGS: AKAM - notizie) (+10,03%) dopo l’annuncio di un accordo con AT&T (NYSE: T - notizie) . L’entrata nell’indice S&P500 da parte del leader dei sistemi di navigazione satellitare Garmin (+5,74%) giova al titolo, mentre Starbucks (HKSE: 4337.HK - notizie) (+5,73%) capitalizza al meglio la promozione ad “Outperform” arrivata da Robert Baird.

, Decise prese di profitto dopo i boom delle ultime sedute per Green Mountain Coffee Roasters (-8,23%), mentre non si arresta la caduta di Sears Holdings (NasdaqGS: SHLD - notizie) (-2,34%) e la volatilità di C.H. Robinson (Londra: RBN.L - notizie) (-2,05%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 24 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 24 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 24 apr 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 24 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 24 apr 22:32 CEST
Nikkei 225 14.492,09 0,60% 04:48 CEST

Ultime notizie dai mercati