Italia Markets closed

Wall Street: prevista partenza positiva, si torna a guardare al fronte Usa-Cina

Valeria Panigada

I futures sugli indici statunitensi si muovono in territorio positivo, facendo presagire una partenza in rialzo per Wall Street che si prepara così ad ampliare i recenti guadagni. A circa un'ora dall'avvio il contratto sul Dow Jones sale dello 0,31%, quello sull'S&P500 segna un +0,28% e il future sul Nasdaq avanza dello 0,45% dopo che ieri l'indice tecnologico ha chiuso su nuovi massimi storici. L'attenzione degli investitori si sposta dal fronte Stati Uniti-Iran, dove i venti di guerra si placano, a quello Stati Uniti-Cina, dove giungono dettagli incoraggianti riguardanti l'accordo di fase 1 sul commercio, raggiunto a dicembre. Il Ministero del commercio cinese ha ufficializzato che il prossimo 13 gennaio una delegazione si recherà a Washington per la firma dell'intesa. Si tratta della prima volta, dopo le dichiarazioni del presidente americano Donald Trump, che dalla Cina si fa riferimento alla firma a gennaio.