Italia Markets closed

Wall Street: previsto avvio in leggero rialzo dopo nuovi record

Valeria Panigada

Wall Street si appresta ad aprire l'ultima seduta della settimana appena sopra la parità, con i futures sugli indici statunitensi che sono poco mossi ma comunque su livelli record. A circa mezz'ora dalla partenza il contratro sul Dow Jones sale dello 0,11%, quello sull'S&P500 segna un +0,07% e il future sul Nasdaq guadagna lo 0,16%. Ieri la Borsa di New York ha chiuso su nuovi massimi storici, sostenuta dai commenti incoraggianti di Steve Mnuchin, il segretario del Tesoro americano, che ha fatto sapere che l'accordo commerciale con la Cina sarà firmato a gennaio. A proposito di commercio, ieri, dopo più di un anno di dibattiti, la Camera Usa ha approvato l'USMCA, ovvero l'accordo commerciale United States-Mexico-Canada Agreement, che rimpiazzerà il Nafta. A questo punto la proposta andrà al Senato, che dovrebbe ratificare l'accordo l'anno prossimo. Secondo Mnuchin, l'intesa potrebbe aggiungere più dello 0,5% alla crescita del Pil Usa. E a proposito di crescita, dal fronte macro è giunta la lettura finale sul Pil del terzo trimestre che ha confermato un'accelerazione del 2,1% su base annualizzata rispetto al periodo precedente. Nel pomeriggio giungeranno anche il reddito e la spesa delle famiglie americane, oltre che la fiducia dei consumatori calcolata dall'Università del Michigan.