Wall Street rafforza i guadagni

I principali indici azionari statunitensi hanno incrementato i loro rialzi. Il Dow Jones guadagna al momento lo 0,6% e il Nasdaq Composite l'1,1%. A sostenere Wall Street è l'aumento dell'ottimismo su un possibile accordo a Washington sul budget. A due settimane dall'entrata in vigore del famigerato "fiscal cliff", per la prima volta il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano John Boehner, ha aperto ad un aumento delle tasse per la classe benestante. Oggi Boehner ha avuto un faccia a faccia con Barack Obama. Al momento non è ancora conosciuto l'esito dell'incontro. Tra i bancari Bank of America ha guadagnato il 3% e J.P. Morgan Chase & Co. l'1,3%. AIG guadagna il 2,8%. Il gigante delle assicurazioni ha annunciato di voler cedere il resto della sua partecipazione in AIA . Sprint Nextel scende dello 0,5%. L'operatore di telefonia mobile ha comunicato di aver raggiunto un accordo per acquistare la quota di minoranza di Clearwire . Travelers Companies guadagna l'1%. RBC Capital ha alzato il suo rating sul titolo del gigante delle assicruazioni a "Top Pick". Compuware guadagna il 13,1%. L'hedge fund Elliott Management ha fatto un'offerta per l'azienda impegnata nel mercato software e servizi per la gestione e il funzionamento ottimale delle applicazioni IT. Texas Instruments perde lo 0,3%. Sterne Agee ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di semiconduttori da "Neutral" ad "Underperform".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 17:45 CEST
Dow Jones 16.499,95 0,01% 21:00 CEST
Nikkei 225 14.404,99 0,97% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati