Italia markets open in 2 hours 50 minutes
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.112,43
    -572,94 (-1,93%)
     
  • EUR/USD

    1,2067
    +0,0026 (+0,22%)
     
  • BTC-EUR

    45.464,82
    -2.053,72 (-4,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.231,43
    -67,53 (-5,20%)
     
  • HANG SENG

    29.114,46
    +8,31 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

A Wall Street record storico dell’indice S&P 500 che supera quota 4.000 punti

Fabrizio Arnhold
·2 minuto per la lettura
A Wall Street record storico dell’indice S&P 500 che supera quota 4.000 punti
A Wall Street record storico dell’indice S&P 500 che supera quota 4.000 punti

Apertura in rialzo per la Borsa di New York, con lo S&P 500 che ha subito aggiornato il proprio record, superando per la prima volta i 4.000 punti, un anno dopo il crollo per il Covid

Un anno fa il crollo per il Covid, oggi il nuovo record storico. A Wall Street l’indice S&P 500 supera per la prima volta la soglia dei 4mila punti, segnando così un nuovo traguardo. All’indomani del piano Biden, la Borsa di New York apre in verde: sopra la parità anche il Dow Jones (+0,21%) e il Nasdaq (+1,52%).

UN ANNO DOPO

La lunga marcia verso quota 4mila punti è stata lunga, con qualche inevitabile battuta d’arresto. Nel 2018 il primo stop dopo la crisi del debito sovrano che ha interessato anche l’Europa. Poi la marcia è ripresa dalla primavera del 2019. Sembrava destinata a non fermarsi, ma il 24 febbraio 2020 arriva il Covid ad affossare i mercati. L’indice S&P 500 in tre settimane perde 2.200 punti. Dal punto più basso, a quello più alto: in poco più di dodici mesi, fino al nuovo record.

GLI INVESTITORI APPROVANO IL PIANO BIDEN

Piace al mercato il piano infrastrutturale da oltre 2mila miliardi di dollari, proposto ieri dal presidente americano Joe Biden. Il piano prevede 621 miliardi da destinare ad opere infrastrutturali nel settore trasporti e oltre 300 miliardi per ristrutturare e costruire case e scuole. Per finanziarlo verrà alzata l’aliquota dell’imposta sulle aziende al 28%, dopo che la precedente amministrazione Trump l’aveva abbassata dal 35% al 21%.

MIGLIOR MESE DA NOVEMBRE

Ieri si è chiuso il miglior mese da novembre per Dow Jones e S&P 500, che hanno guadagnato rispettivamente il 6,6% e il 4,2%. Bene anche il Nasdaq che ha chiuso in lieve rialzo (+0,4%). Il primo trimestre è stato al rialzo per il Dow Jones (+7,8%%) e per lo S&P 500 (5,8%), per entrambi è stato il quarto trimestre in positivo consecutivo. Sempre in crescita ma a ritmo meno sostenuto il Nasdaq che ha chiuso il trimestre in progresso del 2,8%.