Wall Street rimane al di sotto della parità

I principali indici azionari statunitensi sono a metà seduta negativi. Il Dow Jones scende al momento dello 0,4% e il Nasdaq Composite dello 0,5%. Dopo il rally di ieri sono scattate delle prese di beneficio. Prima della riunione dell'Eurogruppo sulla Grecia gli investitori non vogliono esporsi a troppi rischi. Su Wall Street pesano inoltre le notizie negative arrivate dal fronte societario. Hewlett-Packard perde l'11,5%. HP ha chiuso il quarto trimestre in rosso di $6,85 miliardi. Il primo produttore al mondo di PC ha effettuato una svalutazione di $8,8 miliardi dopo aver scoperto delle gravi irregolarità contabili presso Autonomy , acquistata lo scorso anno per $10 miliardi. Best Buy perde il 13%. La maggiore catena di negozi per l'elettronica di consumo degli USA ha annunciato per il suo terzo trimestre fiscale un utile operativo di $0,03 per azione. Il consensus era di $0,12 per azione. Intel perde il 4,1%. UBS ha tagliato il suo rating sul titolo del leader mondiale dei semiconduttori da "Buy" a "Neutral". Research In Motion guadagna l'1,8%. Jefferies ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo canadese da "Underperform" a "Hold".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito