Italia Markets closed

Wall Street soggiogata dal settore energia, Brent fa harakiri

Filadelfo Scamporrino
 

Chiusura d'ottava in territorio negativo per la piazza azionaria di Wall Street  dopo la sosta della vigilia per il Giorno del Ringraziamento . Nel (Londra: 0E4Q.L - notizie) dettaglio, il Dow Jones ha perso lo 0,73% a 24.285,95 punti con al gancio l'ampio indice S&P 500 , -0,66% a 2.632,56 punti. Semaforo rosso al close pure per il Nasdaq Composite , -0,48% a 6.938,98 punti, mentre l'indice delle medie capitalizzazioni Russell 2000 ha strappato un rialzo frazionale dello 0,03% a 1.488,68 punti.

Dow Jones, titoli petroliferi sotto pressione 

Tra le Blue Chips , il Dow Jones oggi, venerdì 23 novembre del 2018, ha perso posizioni a causa, in prevalenza, degli ordini in lettera sui titoli del comparto petrolifero . A conclusione della giornata di scambi, infatti, Exxon Mobil Corporation (Sao Paolo: EXXO34.SA - notizie) (XOM) ha perso il 2,66% a $ 75,50 con a ruota i titoli della Chevron Corporation (Xetra: 852552 - notizie) (CVX), -3,35% a $ 113,63. 

A spingere in basso i prezzi di Exxon Mobil (Swiss: XOM-USD.SW - notizie) e Chevron Corporation è stato il prezzo del greggio considerando che al momento il Brent perde il 4,84% a $ 59,57 al barile, così come il WTI sta lasciando sul parterre il 4,70% a $ 51,33 al barile.

Downgrade di Morgan Stanley (Xetra: 885836 - notizie) sulle azioni della Goldman Sachs (NYSE: GS-PB - notizie)  

Sempre tra le large caps , nel settore bancario, le azioni della The Goldman Sachs Group, Inc. (GS) hanno lasciato sul parterre l'1,86% a $ 189,02 dopo che, in accordo con quanto è stato riportato da MarketWatch , l'analista di Morgan Stanley Betsy Graseck ha rivisto al ribasso la raccomandazione sul titolo da 'overweight' ad ' equal weight '.

Nyse, azioni Rockwell Collins (NYSE: COL - notizie) sugli scudi

Al New York Stock Exchange , nel settore della difesa e dell'aerospazio , i titoli della Rockwell Collins, Inc. (COL) hanno invece piazzato un rally del 9,15% a $ 141,54 dopo che, in accordo con quanto è stato riportato da Briefing.com , dalla Cina è arrivato il via libera condizionato all'acquisizione della società, per $ 140 in cash e azioni, da parte del colosso United Technologies Corporation (Xetra: 852759 - notizie) (UTX).

Autore: Filadelfo Scamporrino Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online