Wall Street tenta una nuova reazione

I principali indici azionari statunitensi hanno aperto oggi poco mossi. Il Dow Jones sale al momento dello 0,1% e il Nasdaq Composite dello 0,2%. Dopo le forti perdite delle scorse sedute Wall Street tenta una nuova reazione. Sul mercato continua a sussistere però un forte nervosismo a causa dell'incombente "fiscal cliff" e della crescente tensione in Medio Oriente. Tra i bancari Bank of America sale dell'1,8% e J.P. Morgan Chase & Co. dello 0,4%. Tra i petroliferi Exxon Mobil guadagna lo 0,4% e Chevron lo 0,7%. Il prezzo del petrolio sale al momento a New York dello 0,4%. Wal-Mart perde il 4,2%. Il primo gruppo al mondo del settore del commercio al dettaglio ha aumentato lo scorso trimestre i ricavi meno di quanto atteso dagli analisti. NetApp guadagna l'11,6%. Il leader mondiale nelle soluzioni storage unificate ha pubblicato una convincente trimestrale ed aumentato il volume del suo programma di buy-back. Viacom guadagna il 3,2%. Il gruppo che controlla tra l'altro MTV ha annunciato per il suo quarto trimestre fiscale un utile adjusted di $1,21 per azione. Il consensus era di $1,17 per azione.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 17.086,85 -0,07% 2 dic 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.015,13 -0,52% 2 dic 17:50 CET
Ftse 100 6.730,72 -0,33% 2 dic 17:35 CET
Dax 10.513,35 -0,20% 2 dic 17:45 CET
Dow Jones 19.170,42 -0,11% 2 dic 22:54 CET
Nikkei 225 18.426,08 -0,47% 2 dic 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati