Wall Street termina invariata

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
HPQ32,39
CSA.BE56,070,00
APA83,33
^DJI16.262,56

Si conclude con un sospiro di sollievo una delle sedute più temute alla vigilia, un nulla di fatto che sembra quasi un risultato eclatante, ma che non può lasciare tutti tranquilli.

Le votazioni greche non possono lasciare tranquilli i mercati e l’indice ellenico ne ha dato ampia dimostrazione, ma dopotutto era un risultato scontato, così come, a questo punto, poteva ritenersi scontato l’esito del ballottaggio in Francia.

In questo caso, però, la reazione dei mercati era tutt’altro che prevedibile, alla fine ha prevalso l’ottimismo, ci si è detti: Hollande difficilmente potrà far peggio di Sarkozy! Molti hanno messo in evidenza gli esiti delle elezioni per giustificare i rialzi delle Borse europee, ma se i beneficiari sono stati in particolari i Paesi periferici significa che il mercato scommette su un “allentamento” della morsa rigorista, stringere la cinghia va bene, ma non fino al punto di rischiare di soffocare.

Molto buono anche il dato sugli ordinativi alle fabbriche in Germania, cresciuti del 2,2% rispetto ad un precedente dello 0,6% ed attese che non andavano oltre lo 0,5%, come sappiamo però, non è stato l’indice tedesco a beneficiarne maggiormente.

Certo che a ben vedere sembra che il mercato scommetta su un terzetto perlomeno anomalo, formato dal “socialista” Hollande, il “popolare” Rajoy ed il “tecnico” Monti, un trio che potrebbe sembrare poco omogeneo ma che si trova accomunato dalle circostanze.

Se a questo aggiungiamo che l’Olanda è finita nell’occhio del ciclone, la “povera” Merkel potrebbe sentirsi “accerchiata” e messa alle corde: o fa il super-euro, ma da sola a questo punto, o viene a più miti consigli con gli altri stati europei.

, E’ ovvio che a Wall Street si guarda con un occhio di riguardo alla situazione europea ed oggi, sul mercato Usa, ha prevalso l’astensione, anche lì ci sarà, proprio fra sei mesi, una tornata elettorale infuocata.

Dow Jones (DJI: ^DJI - notizie) (-0,23%) in vetta ai rialzi, come prevedibile un bancario come Bank of America (NYSE: IKJ - notizie) (+2,84%) seguito da Walt Disney (+2,07%) che festeggia così il successo stratosferico del primo week end di The Avengers che è entrato nella storia del cinema come il film con il maggior incasso della storia nelle prime 72 ore di programmazione (200.300.000 dollari) superando in questa speciale classifica niente meno che Harry Potter. Rimbalza Wal Mart (+0,83%).

Sul fondo della classifica Hewlett Packard (NYSE: HPQ - notizie) (-1,65%) che si conferma così il peggior titolo dell’indice in questo 2012. Seguono Caterpillar (-1,27%) e Home Depot (NYSE: HD - notizie) (-1,10%).

S&P500 (+0,04%) è la Berkshire Hath. (+1,89%) di Warren Buffett a far segnare il maggior rialzo, bene anche i due titoli internet Google (+1,77%) e eBay (+1,60%).

Maglia nera di giornata per Accenture (Berlino: CSA.BE - notizie) -3,82%, ribassi anche per Oracle (EUREX: ORCF.EX - notizie) (-1,72%) e Apache Corp (NYSE: APA - notizie) (-1,37%).

Nasdaq (Nasdaq: ^NDX - notizie) (+0,05%) i risultati positivi della fase sperimentale del farmaco Kalydeco che cura la fibrosi cistica, ha fatto ottenere a Vertex Pharma (+55,36%) un risultato straordinario. In rialzo anche Seagate Technology (NasdaqGS: STX - notizie) (+1,91%), e Nvidia (Xetra: 918422 - notizie) (+1,71%) che Nomura ha promosso a Buy dal precedente Neutral.

Crollo per Cognizant Technology (-19,18%) dopo aver annunciato conti che sembrerebbero risultati migliori delle attese, forse è la view sull’attuale trimestre a non aver convinto. Giù Green Mountain Coffee Roasters (-3,19%) e Fossil (Xetra: 886238 - notizie) (-2,65%).

Giancarlo Marcotti per Finanza In Chiaro Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.331,64 +2,47% 15:04 CEST
Eurostoxx 50 3.125,48 +1,10% 14:49 CEST
Ftse 100 6.571,37 0,45% 14:49 CEST
Dax 9.268,38 +1,03% 14:49 CEST
Dow Jones 16.262,56 15 apr 22:34 CEST
Nikkei 225 14.417,68 +3,01% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati