Wall Street torna a salire, progressi a Washington per evitare il fiscal cliff

Dopo le perdite delle scorse sedute i principali indici azionari statunitensi hanno chiuso oggi in moderato rialzo. Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,4%, l' S&P 500 lo 0,5% e il Nasdaq Composite lo 0,6%. Durante l'intera settimana il Dow Jones ha perso l'1,8%, l'S&P 500 l'1,6% e il Nasdaq Composite l'1,8%. Per il Dow Jones si è trattato della quarta settimana negativa di fila, per il Nasdaq Composite della sesta. Era da più di tre anni che l'indice della borsa elettronica non registrava una tale serie negativa. 
La seduta odierna è stata molto volatile. Sul mercato sussiste una forte incertezza a causa dell'incombente "fiscal cliff" e dei rischi di guerra tra Israele ed i palestinesi. Wall Street ha preso vigore dopo che il Presidente della Camera dei Rappresentanti, il repubblicano John Boehner, ha dichiarato che le discussioni sul budget sono state "costruttive" ed indicato di essere ottimista che il precipizio fiscale potrà essere evitato. A frenare gli acquisti sono state le notizie arrivate dal Medio Oriente. Hamas ha lanciato nuovamente dei razzi verso Israele. Il governo israeliano ha approvato da parte sua la mobilitazione di 75.000 riservisti nell'eventualita' di un'offensiva di terra nella Striscia di Gaza.
Nel settore finanziario American Express ha guadagnato l'1,2%, Goldman Sachs lo 0,4% e J.P. Morgan Chase & Co. lo 0,4%. Nel settore industriale Alcoa ha guadagnato l'1,6% e Caterpillar lo 0,8%.
Nike
ha guadagnato l'1,9%.  La prima impresa al mondo dell'abbigliamento sportivo ha venduto marchio Cole Haan per $570 milioni ed anunciato uno split azionario e un aumento del suo dividendo del 17%.
Tra i petroliferi Exxon Mobil ha guadagnato lo 0,4% e Chevron lo 0,8%. Il prezzo del petrolio ha guadagnato oggi a New York l'1,4%.
Gap ha guadagnato l'1%. La prima catena statunitense di abbigliamento ha alzato le previsioni sul suo utile nell'intero esercizio.
Dell Computer
ha perso il 7,3%. L'utile ed i ricavi del produttore di PC sono calati lo scorso trimestre più di quanto atteso dagli analisti. 
Applied Materials
ha perso l'1,5%. Il primo fornitore al mondo di infrastrutture per la produzione di semiconduttori ha pubblicato una trimestrale migliore delle previsioni del mercato ma fornito un prudente outlook.
Sears Holdings ha perso il 18,8%. La perdita dell'operatore di grande magazzini è aumentata lo scorso trimestre a $498 milioni.
Foot Locker ha chiuso in rialzo del 4,5%. La maggiore catena al mondo di abbigliamento sportivo ha annunciato per il suo terzo trimestre fiscale un utile adjusted di $0,63 per azione. Gli analisti avevano previsto $0,54 per azione.
Intel ha guadagnato lo 0,8%. Standpoint Research ha alzato il suo rating sul titolo del primo produttore al mondo di chip da"Hold" a "Buy".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.819,48 0,66% 24 apr 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.189,81 0,44% 24 apr 17:50 CEST
Ftse 100 6.703,00 0,42% 24 apr 17:35 CEST
Dax 9.548,68 0,05% 24 apr 17:45 CEST
Dow Jones 16.501,65 0,00% 24 apr 22:32 CEST
Nikkei 225 14.495,57 0,63% 04:50 CEST

Ultime notizie dai mercati