Italia markets closed

Wall Street verso avvio in rialzo, attesa del piano di rilancio e raffica trimestrali

Redazione Finanza

I futures sugli indici statunitensi si muovono in territorio positivo, suggerendo un avvio di seduta in rialzo per Wall Street. A circa un'ora e mezza dalla partenza il contratto sul Dow Jones sale dello 0,30%, quello sull'S&P500 avanza dello 0,44% e il future sul Nasdaq segna un +0,95%. Gli investitori guardano con speranza a un nuovo pacchetto di stimolo per l'economia Usa e si preparano con ottimismo alla raffica di trimestrali in arrivo.

Oggi dovrebbe essere approvato il nuovo piano di rilancio economico negli Usai. Il segretario al Tesoro Usa Steven Mnuchin ha annunciato che i repubblicani hanno finalizzato una proposta di nuovi stimoli economici da 1 trilione di dollari circa, affermando di sperare in un supporto bipartisan al Congresso, sebbene esista ancora un grande gap tra i Repubblicani e i Democratici.

Intanto sale l'attesa per le numerose trimestrali societarie previste in questi giorni, tra cui spiccano quelle di Ebay, McDonald's, Pfizer, Starbucks (domani 28); Facebook (il 29 luglio); Alphabet, Amazon e Apple (il 30).

Scivola così in secondo piano, almeno per il momento, le continue tensioni tra Stati Uniti e Cina. Secondo le ultime indiscrezioni, la Cina ha preso possesso del consolato americano a Chengdu dopo averne ordinato la chiusura, in risposta alla decisione di Washington di chiudere il consolato cinese a Huston, in Texas.

La guerra dei consolati si riverbera sul dollaro, tanto che l'euro è balzato fino a 1,17 dollari, al valore più alto degli ultimi 22 mesi nei confronti del biglietto verde, mentre lo US dollar ha confermato i minimi dal settembre del 2018.

Infine, sul fronte virus, continuano gli sforzi delle autorità per fronteggiare le seconde ondate. Hong Kong ha annunciato misure più restrittive, in Cina c’è stato il maggior numero di casi di contagi da marzo, negli Usa la situazione resta critica e, infine, in India i contagi stanno accelerando al ritmo più veloce al mondo. Alla luce di tutte queste fonti d’incertezza, l’oro stamani ha registrato nuovi massimi storici, anche grazie alla debolezza del dollaro.

E a proposito di Covid, oggi attenzione al titolo Moderna Inc a Wall Street, che potrebbe aprire con un balzo in avanti. Nella sessione pe-market il titolo della società biotecnologica segna un balzo in avanti di oltre il 10%. Moderna ha annunciato il via dello studio di Fase 3 per il suo vaccino sperimentale. La società, inoltre, ha fatto sapere che riceverà un finanziamento aggiuntivo fino a 472 milioni di dollari per la sperimentazione del suo candidato al vaccino dall'Autorità di ricerca e sviluppo biomedica avanzata (Biomedical Advanced Research and Development Authority).