Wall Street verso nuovi ribassi con paura per fiscal cliff

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
CAT102,830,10
PFIZER.BO1.232,40-3,40
YHOF.EX39,870,00
MERCK.BO670,30+4,80
KO40,720,13

Anche la seduta odierna non dovrebbe riservare nulla di buono per la piazza azionaria americana che si prepara ad accogliere nuove venditealmeno in avvio. Il future sull’S&P500 scende dello 0,43%, seguito da quello sul Nasdaq100 che riesce a contenere i danni allo 0,35%. Il mercato a stelle e strisce continua a mostrarsi debole dopo la flessione della vigilia, alimentata dalle dichiarazioni di Harry Reid, leader della maggioranza, il quale si è detto deluso dai colloqui sul fiscall cliff, per il quale le trattative sarebbero in una fase di stallo. Gli investitori così si mostrano sempre più preoccupati e sale l’avversione al rischio lungo una tendenza che potrebbe anche proseguire fino a quando non arriveranno schiarite in merito al tanto temuto precipizio fiscale. Intanto quest’oggi il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, incontrerà i managers di alcune importanti aziende a stelle e strisce per discutere dei problemi fiscali del Paese. Obama vedrà gli amministratori delegati di Deloitte LLP e di Coca Cola (NYSE: KO - notizie) , ma anche il numero uno di Goldman Sachs (NYSE: GS - notizie) , oltre a quello di Caterpillar (NYSE: CAT - notizie) , Honeywell, Merck (BSE: MERCK.BO - notizie) , Pfizer (BSE: PFIZER.BO - notizie) e Yahoo (EUREX: YHOF.EX - notizie) . Sul fronte macro si segnalano per oggi le vendite di case nuove che ad ottobre dovrebbero attestarsi a 386mila unità risetto alle 389mila della rilevazione precedente. Sempre con riferimento al settore immobiliare, segnaliamo che la Mortgage Banker’s Association ha reso noto che nell’ultima settimana l’indice relativo alle richieste di mutui ipotecari ha evidenziato un calo dello 0,9% rispetto all’ottava precedente, ma è stata ancora più ampia la flessione riportata dalle domande di rifinanziamenti che sono scese dell‘1,5%.

Alle 16.30 ora italiana si conoscerà il report sulle scorte strategiche di petrolio che sarà diffuo dal Dipartimento dell’energia statunitense. In programma un discorso di Charles Evans, presidente della Fed di Chicago e a prendere la parola sarà anche Daniel Tarullo, membro della Fed. In serata l’attenzione si sposterà su Beige Book, il tradizionale rapporto della Fed sullo stato di salute dell’economia a stelle e strisce.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito