Italia markets close in 1 hour 38 minutes

Wall Street verso un moderato rimbalzo, futures Usa mostrano progressi intorno al 2%

Valeria Panigada

Wall Street si prepara ad avviare gli scambi in territorio positivo, tentando un piccolo rimbalzo dopo peggiore sessione dal Black Monday per il Dow Jones e l'S&P500. A poco meno di due ore dalla partenza, i future sugli indici statunitensi mostrano progressi intorno ai 2 punti percentuali: il contratto sul Dow Jones sale dell'1,76%, quello sull'S&P500 avanza dell'1,98% e il future sul Nasdaq guadagna il 2,70%. A sostenere il rimbalzo il tweet del presidente americano Donald Trump, che ha detto che "gli Stati Uniti sosterranno in modo deciso quelle industrie, come il settore delle compagnie aeree e altri, che sono particolarmente colpiti dal virus cinese". Trump ha aggiunto: "Saremo più forti che mai!". Ieri il Dow Jones e l'S&P 500 che hanno sofferto la seduta peggiore dal crash del Black Monday del 1987, capitolando rispettivamente del 12,9% e del 12%. Il Nasdaq Composite ha riportato la seduta peggiore di sempre, crollando del 12,3%. Prima dell'avvio degli scambi dal fronte macro Usa giungeranno le vendite al dettaglio e la produzione industriale.