Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.066,72
    -133,95 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    13.898,15
    -154,20 (-1,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2041
    +0,0061 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    46.303,38
    +18,89 (+0,04%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.261,11
    -37,85 (-2,91%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.160,57
    -24,90 (-0,59%)
     

Webuild balzo di oltre il 6% trainata da conti 2020

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Webuild continua a correre a Piazza Affari nel giorno della presentazione dei risultati 2020. Il titolo dell'ex Salini Impregilo avanza di circa il 6%, scambiando a 1,784 euro. Secondo Equita Sim (la sim presta o ha prestato negli ultimi 12 mesi servizi di finanza aziendale a favore di Astaldi) i risultati operativi di Webuild "sono inferiori alle attese ma coerenti con la guidance". I consigli di amministrazione di Astaldi e Webuild hanno inoltre approvato il progetto di scissione delle azioni di Astaldi in favore di Webuild confermando il rapporto di concambio annunciato il 15 marzo e pari a 203 azioni ordinarie Webuild per ogni 1 azione ordinarie Astaldi. Post fusione, l'azionariato di Webuild vedrà: Salini Costruttori con il 40,4%; CDP Equity al 16,8%; Unicredit al 5,4%; Intesa Sanpaolo all'0,9%; free float al 30,8 per cento.