Italia Markets close in 8 hrs 28 mins

Wef, studio Pwc: maggioranza manager teme frenata crescita 2020

Voz

Roma, 20 gen. (askanews) - Il nuovo decennio si apre con il 53% dei amministratori delegati di grandi società (Ceo) che prevede una riduzione del tasso di crescita economica nel 2020. Un dato in aumento rispetto al 29% del 2019 e al 5% del 2018. Sono alcuni dei dati che emergono dalla 23esima ricerca condotta da PwC su circa 1.600 Ceo in 83 paesi del mondo e presentata oggi all'incontro annuale del "World Economic Forum" di Davos (Svizzera).

Il numero di manager che prevedono un aumento del tasso di crescita economica si è ridotto dal 42% del 2019 al 22%. Peggiora la fiducia sulla crescita globale, anche se il 90% dei Ceo italiani è fiducioso sulla crescita aziendale a 3 anni.(Segue)