Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    34.215,84
    -313,29 (-0,91%)
     
  • Dow Jones

    40.287,53
    -377,49 (-0,93%)
     
  • Nasdaq

    17.726,94
    -144,28 (-0,81%)
     
  • Nikkei 225

    40.063,79
    -62,56 (-0,16%)
     
  • Petrolio

    80,25
    -2,57 (-3,10%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.774,71
    +400,56 (+0,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.383,84
    +52,94 (+3,98%)
     
  • Oro

    2.402,80
    -53,60 (-2,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0886
    -0,0014 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    5.505,00
    -39,59 (-0,71%)
     
  • HANG SENG

    17.417,68
    -360,73 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.827,24
    -42,88 (-0,88%)
     
  • EUR/GBP

    0,8424
    +0,0007 (+0,08%)
     
  • EUR/CHF

    0,9667
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,4936
    +0,0005 (+0,03%)
     

Wells Fargo passa all’attacco nella gestione patrimoniale

Wells Fargo passa all’attacco nella gestione patrimoniale
Wells Fargo passa all’attacco nella gestione patrimoniale


Il gigante bancario Wells Fargo & Co. (NYSE:WFC), è in una fase offensiva nel settore della gestione patrimoniale dopo una ristrutturazione che ha comportato un investimento di quasi 1 miliardo di dollari in tre anni.

Come riporta Bloomberg, Wells Fargo sta cercando di attrarre centinaia di consulenti indipendenti per unirsi alla sua piattaforma. Questo fa parte di una strategia più ampia volta ad espandere i servizi della società rivolti ai clienti facoltosi, ha dichiarato Barry Sommers, responsabile della divisione di gestione patrimoniale e degli investimenti di Wells Fargo.

"Crediamo che nei prossimi tre-cinque anni ci sia un'opportunità significativa di guadagnare un'ampia quota di mercato", ha dichiarato Sommers in un'intervista.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

La strategia segna un cambiamento significativo rispetto a diversi anni fa, quando la divisione patrimoniale della banca aveva sofferto a causa di una serie di scandali. Ciò ha portato a una massiccia fuga di consulenti e dei loro clienti.

Il CEO di Wells Fargo, Charlie Scharf, che ha assunto il ruolo nel 2019, ha identificato le offerte dell'azienda come un'area chiave per lo sviluppo e si è rivolto a Sommers per la ristrutturazione. Gli asset sotto gestione del dipartimento non si trovano nel bilancio dell'azienda, consentendo a Wells Fargo di crescere nella gestione patrimoniale senza violare il limite di attività imposto dalla Federal Reserve.

Dal momento che si è unito a Wells Fargo nel 2020, Sommers avrebbe contribuito a ristrutturare il team di gestione dell'unità, razionalizzando la struttura e aggiornando la tecnologia. I suoi sforzi stanno già dando i loro frutti, e l'offerta indipendente diventa il canale a più rapida crescita di Wells Fargo.

Le recenti decisioni di Wells Fargo hanno incluso la razionalizzazione delle diverse offerte e l'assunzione di personale proveniente da Morgan Stanley e Raymond James Financial Inc. nella sua piattaforma indipendente.

Nell'ultima sessione di trading, le azioni di Wells Fargo & Co. hanno chiuso a 41,23 dollari.

Questo contenuto è stato prodotto in parte con l'aiuto di strumenti di intelligenza artificiale ed è stato revisionato e pubblicato dagli editor di Benzinga.

Foto: Shutterstock

Continua a leggere su Benzinga Italia