I mercati italiani sono chiusi

Whatsapp, ecco i telefoni che non saranno più compatibili dal 30 giugno

Samuele Prosino

L’evoluzione della telefonia e delle applicazioni non si ferma davanti a nulla, e chi ha il cellulare o lo smartphone un po’ anzianotto dovrà affrontare sempre più rinunce. Whatsapp ha recentemente ri-pubblicato l’elenco degli apparecchi che, a partire dal prossimo 30 giugno, non saranno più compatibili con il servizio.

Whatsapp, i cellulari non più supportati

L’elenco era stato reso noto già all’inizio dell’anno solare e per accompagnare gli utenti smemorati è stato ripubblicato questo utile reminder. Whatsapp, come tutte le altre applicazioni, segue il progresso tecnologico e dunque abbandona i sistemi operativi obsoleti.

Ecco quali sono i sistemi operativi che non sarannno più compatibili con Whatsapp:
-iOs6
-Windows Phone 7
-Android 2.1 e 2.2 (tutte le versioni più vecchie della 2.3.3)

Più precisamente, questi saranno gli apparecchi incompatibili:
-BlackBerry OS
-BlackBerry 10
-Nokia S40
-Nokia Symbian S60
-iPhone 3GS
-Galaxy Ace
-Galaxy Ace 2
-Galaxy Ace Plus
-Galaxy S Advance

Come comunicato dai vertici di Whatsapp, la compagnia concentrerà i suoi sforzi nel migliorare il servizio alla maggioranza dei propri utenti, che hanno sistemi operativi più recenti.

Per continuare a usare Whatsapp, sarà dunque necessario acquistare un nuovo apparecchio. Attenzione: in tal caso bisogna ricordarsi, qualora vi servisse, di fare un backup delle foto, dei video e dei messaggi vocali che più vi stanno a cuore – sul computer o sulla scheda SD. Ugualmente si può collegare il telefono al vostro PC, scaricando su di esso il contenuto delle cartelle di Whatsapp. Con questi due metodi potrete evitare di “perdere” tutto il meglio delle vostre chat.

PER APPROFONDIRE