Italia Markets closed

Whirlpool, Fiom:_incontro insoddisfacente, nessun passo avanti

Vis

Roma, 9 ott. (askanews) - L'incontro a Palazzo Chigi sul futuro della Whirpool in Italia è stato "insoddisfacente perché una sospensione, anche se fosse ad orologeria da qui a 2 settimane, non è quello che serve per riaprire un tavolo che rimetta in discussione la decisione dell'azienda". Così il segretario generale della Fiom-Cgil, Francesca Re David, al termine dell'incontro a Palazzo Chigi.

"Continuiamo a dire che quello che va rispettato è il piano industriale - ha detto - l'azienda deve dire e spiegare perché non intende rispettarlo. Anche il Governo considera non positiva la posizione dell'azienda, ma questo non può essere una base concreta che ci dice che c'è una svolta. Patuanelli vedrà l'azienda e valuterà dopo l'incontro se ci sono le condizioni per riconvocare il tavolo. Non ci pare che l'azienda abbia fatto un passo avanti".