Italia Markets close in 6 hrs 23 mins

Whirlpool, per azienda unica strada è la riconversione industriale

Red/Rar

Milano, 27 nov. (askanews) - Nel corso dell'incontro presso il Mise tra i sindacati e Whirlpool, alla presenza del Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli, l'azienda ha confermato di aver ritirato la procedura di cessione dello stabilimento Whirlpool di Napoli, allo scopo di creare le condizioni di una ripresa della trattativa in un clima di relazioni sindacali congrue alla definizione di un accordo, pur confermando che per Whirlpool, lo stabilimento di Napoli non è più produttivo e industrialmente non più sostenibile. Lo riferisce la Fim Cisl, secondo cui rimane per l'azienda la possibilità, non unica, di cedere l'attività a possibili acquirenti, confermando finanche l'interesse di PRS. L'Ad La Morgia ha sottolineato la volontà dell'azienda di rispettare il piano industriale ma rimane il problema del mercato per le lavatrici prodotte a Napoli visto il crollo del mercato USA e nel mondo. Fino a marzo sarà mantenuta la produzione ma dopo, grosse difficoltà. L'azienda rimane aperta a discutere di tutte le possibili soluzioni ma per ora l'unica strada sembra essere quella della riconversione industriale. (segue)