Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.730,53
    +183,55 (+0,64%)
     
  • EUR/USD

    1,0268
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    23.750,62
    -270,68 (-1,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    582,35
    +11,07 (+1,94%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,22 (+0,46%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     

World Economic Forum di Davos slitta a metà 2022 causa Omicron

·1 minuto per la lettura

Il World Economic Forum (WEF) ha rinviato a metà 2022 il suo incontro annuale che si sarebbe dovuto tenere nella località montana svizzera di Davos a gennaio. Lo hanno annunciato oggi gli organizzatori dell'evento che riunisce ogni anno uomini d'affari e leader politici di tutto il mondo, motivando il rinvio con l'incertezza crescente sull'epidemia di Omicron. Il Forum è stato riprogrammato a inizio estate. "Le attuali condizioni di pandemia rendono estremamente difficile organizzare un incontro globale di persona. Nonostante i rigorosi protocolli sanitari dell'incontro, la trasmissibilità di Omicron e il suo impatto su viaggi e mobilità hanno reso necessario il rinvio", ha affermato il WEF.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli