Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.621,72
    -63,95 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.429,88
    +34,87 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.461,50
    -20,95 (-0,18%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    80,34
    -0,88 (-1,08%)
     
  • BTC-EUR

    16.198,62
    -7,31 (-0,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,33
    +2,91 (+0,72%)
     
  • Oro

    1.797,30
    -3,80 (-0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0531
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • S&P 500

    4.071,70
    -4,87 (-0,12%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.977,90
    -6,60 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8573
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    0,9867
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4186
    +0,0060 (+0,43%)
     

Zegna, ricavi in forte crescita nel trimestre, conferma guidance

Un uomo cammina davanti a un negozio Ermenegildo Zegna, Roma

MILANO (Reuters) - Ermenegildo Zegna chiude il terzo trimestre con ricavi in crescita del 27,5% a 357 milioni di euro grazie alla forza dei suoi due brand, Zegna e Thom Browne, in Europa e alla ripresa del mercato cinese per l'allentamento delle misure anti-Covid.

Dopo aver archiviato i 9 mesi con ricavi per 1,09 miliardi (+22,9%), il gruppo della moda e del tessile conferma le stime per fine anno di una crescita "mid-teens" dei ricavi e di un "solido miglioramento" dell'Ebit adjusted, mentre resta in cammino per raggiungere i target di medio termine annunciati a maggio, che puntano a ricavi oltre 2 miliardi e un adjusted Ebit margin di almeno il 15%.

In merito alla crisi energetica, il gruppo intende lanciare un piano globale, che parte dall'Europa, per ridurre del 10%entro il 2023 i consumi di energia nei siti non industriali rispetto ai livelli del 2021. Tra le misure indicate, lo spegnimento delle luci dei negozi tra le 10 di sera e le 8 del mattino, sul modello di quanto già annunciato da Lvmh e Valentino.

(Claudia Cristoferi, editing Sabina Suzzi)