Italia markets close in 8 hours
  • FTSE MIB

    24.550,02
    -168,79 (-0,68%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,93 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,94 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.162,83
    -120,20 (-0,42%)
     
  • Petrolio

    73,98
    -2,30 (-3,02%)
     
  • BTC-EUR

    15.582,27
    -432,34 (-2,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    380,08
    -2,57 (-0,67%)
     
  • Oro

    1.754,90
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,0408
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.297,94
    -275,64 (-1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.950,97
    -11,44 (-0,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8615
    +0,0019 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    0,9827
    -0,0010 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,3979
    +0,0073 (+0,53%)
     

Zielinski e la goleada all'Ajax: "Un capolavoro che resterà nella storia"

Dopo la storica goleada in casa dell'Ajax il Napoli deve tornare a focalizzarsi sul campionato per affrontare la Cremonese, una delle due squadre del campionato ancora senza successi come la Sampdoria, ma che ha finora sempre messo in difficoltà le grandi che ha affrontato, in particolare Fiorentina, Roma e Inter, salvo crollare contro la Lazio.

Intervistato da Radio Kiss Kiss Napoli Piotr Zielinski è tornato sullo show della Cruijff Arena: "Quella contro l'Ajax è stata una partita magica per noi e per tutti i nostri tifosi, è stato un capolavoro che resterà nella storia. Non saprei dire se sia stata la miglior partita da quando sono qui, di sicuro è stata una soddisfazione enorme. Siamo contenti, ma il mister ci ha ricordato che non abbiamo ancora fatto nulla".

Il centrocampista polacco sembra avere già smaltito la contusione al polpaccio che l'ha costretto a uscire dal campo all'intervallo poco dopo aver segnato la rete del momentaneo 3-1: "Ho recuperato, mi sento bene e sono pronto per aiutare la squadra contro la Cremonese, che è una squadra che gioca bene: dovremo affrontare la partita in modo serio".