Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.124,91
    +319,70 (+1,29%)
     
  • Dow Jones

    35.061,55
    +238,20 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    14.836,99
    +152,39 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.548,00
    +159,80 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    72,17
    +0,26 (+0,36%)
     
  • BTC-EUR

    29.407,68
    +599,29 (+2,08%)
     
  • CMC Crypto 200

    786,33
    -7,40 (-0,93%)
     
  • Oro

    1.802,10
    -3,30 (-0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,1770
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.411,79
    +44,31 (+1,01%)
     
  • HANG SENG

    27.321,98
    -401,86 (-1,45%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.109,10
    +50,05 (+1,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8560
    +0,0013 (+0,15%)
     
  • EUR/CHF

    1,0819
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4784
    +0,0003 (+0,02%)
     

Zona euro, ad aprile balzo produzione industriale supera stime

·1 minuto per la lettura
Le bandiere dell'Unione europea a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - La produzione industriale nella zona euro è cresciuta oltre le attese ad aprile, grazie a un aumento della produzione di beni di consumo durevoli di oltre il doppio rispetto a un anno prima, in un contesto in cui le economie sono in costante riapertura dopo i lockdown per la pandemia.

Eurostat ha comunicato che la produzione industriale nei 19 paesi della zona euro è salita dello 0,8% su mese, portando a segno un aumento su base tendenziale del 39,3%.

Gli economisti intervistati da Reuters avevano previsto un +0,4% su mese e un balzo del 37,4% su anno.

L'aumento più marcato nel mese di aprile rispetto a marzo è stato registrato nei beni di consumo durevoli, la cui produzione è cresciuta del 3,4% in seguito a flessioni del 3,4% e dell'1,2% a febbraio e marzo.

Su base annua la produzione di beni di consumo durevoli è balzata di uno straordinario 117,3%, a fronte di un +34,5% su base tendenziale registrato a marzo, con i beni capitali cresciuti del 65,4% su anno e i beni intermedi in rialzo del 38,7%.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli