Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    41.074,47
    +560,24 (+1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Zona Euro, aumentano prestiti a famiglie a giugno, massa M3 a 8,3%

·1 minuto per la lettura
Le bandiere dell'Unione europea fuori dalla sede centrale della Commissione europea

FRANCOFORTE (Reuters) - A giugno le famiglie della zona euro hanno continuato a chiedere prestiti dalle banche a un ritmo elevato, secondo i dati Bce, attirate dai bassi tassi d'interesse e dal rimbalzo economico dalla recente contrazione della pandemia.

I prestiti bancari alle famiglie a giugno sono aumentati del 4% su base annuale, in rialzo dal 3,9% di maggio, riprendendo un andamento crescente iniziato nel 2015, interrotto bruscamente dalla pandemia l'anno scorso.

I nuovi prestiti alle aziende della zona euro - che hanno visto un boom all'apice della pandemia, con le imprese che utilizzato gli strumenti di credito a disposizione per mantenere la loro liquidità - sono aumentati a giugno di un più modesto 1,9%, invariato da maggio.

Il tasso di crescita annuale della massa monetaria M3, un indicatore degli ingenti acquisti di bond da parte della Bce, è calato all'8,3% dall'8,4% rilevato a maggio, leggermente superiore alle attese di un consensus Reuters per una crescita dell'8,2%.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli